coibentazione contro il caldo

coibentazione contro il caldo - Progettare tetto e parete contro il caldo estivo 1

Progettare tetto e parete contro il caldo estivo

Nel precedente articolo vi volevo presentare la stratigrafia magica capace di climatizzare un ambiente chiuso. Ma purtroppo non esiste. Più per colpa del microclima insopportabile delle città senza sufficienti aree verdi che per la mancanza di idee progettuali. L’impossibilità di fare ventilazione notturna è il vero problema del surriscaldamento estivo degli edifici.

Tra le temperature esterne che non scendono la notte e l’inquinamento acustico, aprire le finestre la sera è diventato un ricordo anni ’90: la nostra casa senza impianto di climatizzazione estiva ha i giorni contati.

Possiamo solamente contare sulla capacità del corpo umano di adattarsi alla condizione di caldo con una dieta corretta, un abbigliamento adatto, il buon senso. Oppure:Leggi tutto »Progettare tetto e parete contro il caldo estivo

coibentazione contro il caldo - Laterizio e cappotto, sfasamento e surriscaldamento estivo 2

Laterizio e cappotto, sfasamento e surriscaldamento estivo

Inauguriamo questo luglio 2021 rinfrescando un vecchio commento di un lettore, facciamolo perchè è sempre utile ripassare alcuni concetti base per argomentare la protezione dal surriscaldamento delle case.

coibentazione contro il caldo - Laterizio e cappotto, sfasamento e surriscaldamento estivo 4

Non è verosimile progettare così bene un edificio che d’estate si comporti come un ambiente climatizzato con 26°C comodi e costanti, e magari con un’ umidità relativa bassa e confortevole. O meglio, non ci si riesce se il microclima all’intorno è quello di una città, con poco verde e previsioni meteo caldo stabile.

casa e surriscaldamento estivo

Leggi tutto »Laterizio e cappotto, sfasamento e surriscaldamento estivo

coibentazione contro il caldo - Isolamento contro il caldo e la ventilazione naturale 6

Isolamento contro il caldo e la ventilazione naturale

Diamo per scontato di aver già progettato l’involucro edilizio per ottenere le massime prestazioni contro il veloce surriscaldamento estivo. Se l’isolamento contro il caldo è già stato pensato, cos’altro possiamo fare per un’ estate sempre confortevole senza impianti di raffrescamento?

coibentazione contro il caldo - Isolamento contro il caldo e la ventilazione naturale 8

gli impianti per il raffrescamento e condizionamento dell’aria

Siamo sicuri di voler installare, pagare e fare manutenzione ad un ennesimo impianto? Siamo sicuri di voler vivere tutte le stagioni dipendendo dal funzionamento degli impianti? Non sentite la necessità di avere un po’ di tregua dalle bollette fino alla riaccensione della caldaia? Non volete guadagnarvi un po’ di indipendenza? Vi mette tanta paura affrontare la stagione estiva a mani nude?

Gli amici, i parenti stretti e i vostri progettisti vi guarderanno come se foste matti, ma non cedete, così, senza lottare. Vogliono solo metterci paura, vogliono solo insinuare il dubbio che ce la farete anche senza.  Se sentite che ce la potete fare senza impianti di climatizzazione, non istallateli!

Non dovete arrivare ai miei estremi, io ho smesso di usare acqua calda in casa da oltre 7 anni, ma un po’ di libertà ve la meritate sicuramente anche voi.

Siete interessati anche voi all’ acqua calda sanitaria a costo zero? Leggete il mio vecchio post.

la sobrietà impiantistica, una scelta controcorrente

Se siete consapevoli di voler mettere in atto diverse soluzioni per evitare il surriscaldamento della casa e non usare impianti di climatizzazione potete tirare fuori tutto il vostro coraggio e fare una scelta controcorrente:

  • niente impianti di climatizzazione estiva (zero investimenti, zero bollette, zero manutenzione)
  • una vita estiva più semplice e sobria

ventilazione, ventilazione e ancora ventilazione

Abitando a Padova, quindi nella pianura padana, devo sempre fare i conti con venti quasi sempre deboli e livelli di umidità estiva forti.

In questa situazione di scarso vento, è veramente impossibile progettare un edificio per l’indirizzamento del vento. Possiamo leggere pagine e pagine sulle torri di ventilazione iraniane (catturare il vento e convogliarlo ai piani inferiori) ma non è interessante per il nord d’Italia. L’unica strategia adottabile è la ventilazione naturale, per effetto camino. Ma non si può fare sempre.Leggi tutto »Isolamento contro il caldo e la ventilazione naturale

coibentazione contro il caldo - Fibra di legno o fibra di canapa, è questo il dilemma 10

Fibra di legno o fibra di canapa, è questo il dilemma

Sei una persona attenta alla qualità dei materiali da costruzione? Preferisci usare materiali naturali, che fanno il bene del tuo pianeta e quindi il bene della nostra salute, dell’ambiente e delle prossime generazioni? Sei in dubbio tra la fibra di legno e la fibra di canapa? Sono entrambi ottimi materiali, usiamoli!

coibentazione contro il caldo - Fibra di legno o fibra di canapa, è questo il dilemma 12Leggi tutto »Fibra di legno o fibra di canapa, è questo il dilemma

coibentazione contro il caldo - Il Sole è alto e le temperature del fine settimana sono state da record, il solstizio d'estate 14

Il Sole è alto e le temperature del fine settimana sono state da record, il solstizio d’estate

Oggi è il 21 giugno, a chi deve fare i conti con agevolazioni fiscali e interventi con bonus casa ricordo che mancano 193 giorni alla fine dell’anno.

Il Sole è alto e le temperature del fine settimana sono state da record, la nostra immensa fonte di calore e luce raggiunge l’altezza massima possibile sull’orizzonte, il solstizio d’estate.

Oggi non scrivo di isolamento termico contro il caldo, di interventi in casa per contenere il surriscaldamento, di impianti per climatizzazione degli ambienti ecc., Leggi tutto »Il Sole è alto e le temperature del fine settimana sono state da record, il solstizio d’estate

coibentazione contro il caldo - Sul tetto 30cm di lana di roccia si comportano come 20cm di fibra di legno 16

Sul tetto 30cm di lana di roccia si comportano come 20cm di fibra di legno

L’isolamento del tetto in legno di una mansarda “abitabile” richiede diverse attenzioni in più, proprio perché dev’essere “abitabile” nel senso stretto della parola. Una mansarda che si può abitare, che offre sufficienti garanzie per essere abitata, uno spazio adatto ad abitazioni.

Abitabile è il contrario di inabitabile, invivibile, insalubre, inospitale, insopportabile. 

coibentazione contro il caldo - Sul tetto 30cm di lana di roccia si comportano come 20cm di fibra di legno 18

la scelta dell’isolamento per il tetto

Una buona impermeabilizzazione e un isolamento termico non bastano. E non basta nemmeno la cura del dettaglio indispensabile ad evitare condense interstiziali (parlo di tenuta all’aria): è la scelta dell’isolante a determinare il futuro comportamento estivo della mansarda.

Il sottotetto è un ambiente che soffre facilmente di surriscaldamento e diventa invivibile senza impianti di climatizzazione in funzione.Leggi tutto »Sul tetto 30cm di lana di roccia si comportano come 20cm di fibra di legno

involucro-edilizio-sud-italia-isolamento-safasamento

Un involucro edilizio per il Sud Italia

Nel Sud Italia il clima è caratterizzato, in linea generale (non ovunque), da estati torride e prolungate e inverni miti con momenti di freddo sotto lo zero. L’involucro edilizio ideale non deve avere solo una bassa trasmittanza U, deve anche gestire le temperature elevate senza impianti.

coibentazione contro il caldo - Un involucro edilizio per il Sud Italia 20

Da secoli la pietra calcarea, la pomice, il tufo, la pietra di Sabucina, l’argilla e la calce sono stati i materiali preferiti dalle maestranze locali che senza tanta progettazione e senza isolamento termico garantivano una sufficiente protezione dal clima esterno.Leggi tutto »Un involucro edilizio per il Sud Italia

isolamento-casa-granito-pietra-corsica-porto-pollo-vacanza-les-figuiers-55

Eine Isolierung in Granit wird zum Ferienhaus auf Korsika

Heute nennt man es Kilometer Null, aber seit Jahrtausenden nutzt der Mensch ganz instinktiv die von der Natur am Ort gegebenen Materialien.  Traditionsgemäß wird in Korsika ein Haus aus Granit gebaut:

coibentazione contro il caldo - Eine Isolierung in Granit wird zum Ferienhaus auf Korsika 22

Müssen wir wirklich bis nach Korsika gehen, um über spontane Architektur und bewährte traditionelle Techniken zu sprechen? Sicherlich nicht – wir könnten uns auch die Trulli in Apulien zum Beispiel nehmen, mit ihrer enormen Wandstärke und den kleinen Fenstern, aber da ich seit über 30 Jahren regelmäßig nach Korsika fahre, geht unsere gemeinsame Reise dort hin.

Teil 1 – Isolierung in Granit:

Leggi tutto »Eine Isolierung in Granit wird zum Ferienhaus auf Korsika

maison-granit-corse-porto-pollo-20140-lesfiguiers

L’ isolation en granit devient une maison de vacances en Corse

On parle aujourd’hui de kilomètre zéro, mais depuis des millénaires, la logique impose à l’homme d’utiliser des matériaux locaux au moyen des ressources disponibles. La maison traditionnelle en Corse est construite en granit :

coibentazione contro il caldo - L' isolation en granit devient une maison de vacances en Corse 24

Faut-il aller jusqu’en Corse pour parler d’architecture spontanée et de techniques traditionnelles qui se sont consolidées avec le temps ? Non, on aurait pu aussi bien aller dans les Pouilles et parler des trulli pour retrouver l’exploitation de la masse des murs et la petite taille des fenêtres, mais comme je vais en Corse depuis plus de 30 ans, c’est ici que je vous emmène aujourd’hui.

1re partie – l’isolation en granit :

Leggi tutto »L’ isolation en granit devient une maison de vacances en Corse

isolamento-granito-casa-corsica

L’isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica

Oggi si chiama kilometro zero, ma da millenni la logica impone all’uomo di utilizzare i materiali del luogo servendosi delle risorse disponibili. La casa tradizionale in Corsica è costruita in granito:

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 26

Dobbiamo andare fino in Corsica per parlare di architettura spontanea e di tecniche tradizionali che si sono consolidate nel tempo? No – potevamo anche andare in Puglia e parlare di trulli per ritrovare lo sfruttamento della massa delle murature e le piccole dimensioni delle finestre, ma io vado in Corsica da oltre 30anni, quindi è lì che vi porto oggi.

1a parte – l’isolamento in granito:

Leggi tutto »L’isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica

laterizio-blocco-rettificato

Il laterizio che offre isolamento, massa e inerzia è il blocco perfetto per il futuro

Se va di moda il naturale come possiamo dimenticarci di uno dei prodotti per edilizia più naturali in assoluto?

il laterizio

E se aggiungiamo il fatto che i nuovi blocchi rettificati hanno prestazioni estive impressionanti, il laterizio è proprio il materiale del passato perfetto per il futuro.

Andiamo a scoprire e capire le caratteristiche di un blocco così all’avanguardia:

laterizio-blocco-rettificatoLeggi tutto »Il laterizio che offre isolamento, massa e inerzia è il blocco perfetto per il futuro

coibentazione contro il caldo - Progettare il massimo sfasamento termico senza software 28

Progettare il massimo sfasamento termico senza software

Se non disponiamo di un software che calcola la stratigrafia per noi e sputa fuori lo sfasamento in ore, ma disponiamo solo delle schede tecniche dei materiali isolanti, quali valori dobbiamo guardare con attenzione?

Più densità e più calore specifico ha un materiale e più sfasamento si ottiene:

coibentazione contro il caldo - Progettare il massimo sfasamento termico senza software 30

Tenendo d’occhio questi 2 valori importanti sarà abbastanza facile evitare tutti i materiali coibenti che hanno scarsa densità e scarso calore specifico!

Ogni scheda tecnica di un materiale edile riporta sempre questi valori:Leggi tutto »Progettare il massimo sfasamento termico senza software

coibentazione contro il caldo - Isolamento esterno o isolamento interno e il comportamento inerziale 32

Isolamento esterno o isolamento interno e il comportamento inerziale

Progettare la stratigrafia di una parete significa determinare per sempre il comportamento energetico dell’edificio. La scelta dei materiali e la posizione degli strati che rappresentano l’elemento opaco (strutturali, di isolamento e di finitura) hanno un’enorme influenza – non tanto sul contenimento delle dispersioni invernali, quanto… andiamo a scoprirlo:

coibentazione contro il caldo - Isolamento esterno o isolamento interno e il comportamento inerziale 34

Leggi tutto »Isolamento esterno o isolamento interno e il comportamento inerziale

coibentazione contro il caldo - Ferragosto e la casa con buon isolamento contro il caldo 36

Ferragosto e la casa con buon isolamento contro il caldo

Sembra che l’alta pressione nord africana abbia raggiunto il suo massimo e oggi si toccherà il culmine del caldo. I picchi anche superiori ai 40°C mettono gli edifici a dura prova, specialmente quelli che sorgono in una cosiddetta isola di calore dove manca il verde e il normale raffreddamento notturno.

coibentazione contro il caldo - Ferragosto e la casa con buon isolamento contro il caldo 38

Quando la ventilazione notturna è impossibile la casa continua a caricarsi di energia e anche il migliore isolamento termico non aiuta più.

Naturalmente sto parlando di protezione passiva dal caldo, quindi mi riferisco solo alla forza di resistenza dell’involucro edilizio. Non considero nessun impianto di raffrescamento. La casa è gestita con l’ombreggiatura (manuale o del verde esterno) e con la ventilazione notturna: in condizioni estive più normali queste 2 soluzioni ben gestite permettono agli ambienti interni di non superareLeggi tutto »Ferragosto e la casa con buon isolamento contro il caldo

coibentazione contro il caldo - Lo sfasamento di calore non è lo sfasamento di temperatura 40

Lo sfasamento di calore non è lo sfasamento di temperatura

Leggi questo articolo grazie alle donazioni dei recenti “esperti” lettori Mauro Tassinari, Giovanni Faro, Guerra Stefano, Andrea Momesso, Gaddo Tarchiani, Ignazio Simone Boragina. Partecipa anche Tu, sostieni l’informazione attraverso espertocasaclima.com!


A bbiamo ben chiarito nel precedente articolo alcuni concetti sulla protezione dal caldo in relazione ai materiali isolanti che scegliamo per una nuova stratigrafia.

coibentazione contro il caldo - Lo sfasamento di calore non è lo sfasamento di temperatura 42

Ora alcuni lettori si chiederanno come mai sia così ricorrente che nelle brochure per le coperture o in altri prospetti con soluzioni già calcolate esistano valori di sfasamento… che definirei… ottimisti.

coibentazione contro il caldo - Lo sfasamento di calore non è lo sfasamento di temperatura 44

Facciamo chiarezza, è possibile esprimere diversi valori di sfasamento?Leggi tutto »Lo sfasamento di calore non è lo sfasamento di temperatura

coibentazione contro il caldo - Materiali isolanti e sfasamento, calcolo e valori utili per evitare il caldo in casa 46

Materiali isolanti e sfasamento, calcolo e valori utili per evitare il caldo in casa

Leggi questo articolo grazie alle donazioni dei recenti “esperti” lettori Mauro Tassinari, Giovanni Faro, Guerra Stefano, Andrea Momesso, Gaddo Tarchiani, Ignazio Simone Boragina. Partecipa anche Tu, sostieni l’informazione attraverso espertocasaclima.com!


Perchè il comfort estivo diventa sempre più importante? Da un lato sempre meno persone sono disposte ad acquistare una casa che si surriscaldi in fretta e che dipenda continuamente dal funzionamento degli impianti anche d’estate – dall’altro la spesa energetica per il raffrescamento estivo si fa sentire.

coibentazione contro il caldo - Materiali isolanti e sfasamento, calcolo e valori utili per evitare il caldo in casa 48

Poi c’è anche chi è cosciente dell’impatto climatico e preferisce evitare di essere causa di nuove emissioni.

coibentazione contro il caldo - Materiali isolanti e sfasamento, calcolo e valori utili per evitare il caldo in casa 50

 

Il periodo estivo è anche quello dove le persone vivono più tempo il giardino, il porticato, il terrazzo e non è ben visto il rumore provocato dal compressore sempre acceso per la climatizzazione estiva. Già quello dei vicini è mal visto e mal sopportato:

coibentazione contro il caldo - Materiali isolanti e sfasamento, calcolo e valori utili per evitare il caldo in casa 52

Se desideriamo progettare con grande attenzione al problema del surriscaldamento estivo dobbiamo fare 2 mosse importanti:Leggi tutto »Materiali isolanti e sfasamento, calcolo e valori utili per evitare il caldo in casa

coibentazione contro il caldo - Prestazione estiva della parete in bimattoni e verifica della trasmittanza Yie 54

Prestazione estiva della parete in bimattoni e verifica della trasmittanza Yie

Per contenere la temperatura interna degli ambienti e quindi limitare il fabbisogno energetico per la climatizzazione estiva la normativa italiana prescrive alcune verifiche, sia per le pareti che per la copertura:

coibentazione contro il caldo - Prestazione estiva della parete in bimattoni e verifica della trasmittanza Yie 56

Oggi parliamo delle pareti:

coibentazione contro il caldo - Prestazione estiva della parete in bimattoni e verifica della trasmittanza Yie 58

Leggi tutto »Prestazione estiva della parete in bimattoni e verifica della trasmittanza Yie

coibentazione contro il caldo - Non uso lana di roccia, né lana di vetro 62

Non uso lana di roccia, né lana di vetro

Nè LANA DI ROCCIA nè LANA DI VETRO…  non è una battaglia dedicata al tema della salubrità in cantiere, semplicemente non sono materiali coibenti adatti al nostro clima.

non-uso-lana-roccia-lanai-vetro-surriscaldamento-protezione-estiva-salubrità-04

A parte il territorio italiano in zona climatica F, tutti i comuni italiani soffrono di surriscaldamento estivo, e dunque la scelta del materiale coibente può risolvere il problema del caldo.Leggi tutto »Non uso lana di roccia, né lana di vetro