e-auto

e-auto - e Ecobonus per installare wall box o colonnine di ricarica domestica 1

e Ecobonus per installare wall box o colonnine di ricarica domestica

Un giorno servirà a tutti la wall box o una colonnina di ricarica e l’incentivo sarà un lontano ricordo dei tempi dei pionieri dell’acquisto di auto e moto elettriche. Chi prima arriva meglio alloggia.

e-auto - e Ecobonus per installare wall box o colonnine di ricarica domestica 3

Oggi la ricarica domestica gode dell’Ecobonus del 50% sul costo dell’intervento, (recuperabile in 10 anni in sede di dichiarazione dei redditi):Leggi tutto »e Ecobonus per installare wall box o colonnine di ricarica domestica

e-auto - Tesla Model 3 oppure Golf a metano? 11

Tesla Model 3 oppure Golf a metano?

Che fare oggi?

i pionieri con l’auto elettrica?
i risparmiosi con l’auto a metano?
i semplici con un efficientissimo 3 cilindri a benzina e null’altro?
tenere il nostro macinino un’altra decina d’anni?

e-auto - nel dubbio tra ibrido e elettrico mi faccio una car sharing 13

nel dubbio tra ibrido e elettrico mi faccio una car sharing

L’auto ibrida si potrebbe paragonare ad una casa in Classe A, con un isolamento molto consistente ma pur sempre bisognoso della vecchia caldaietta con il vecchio impianto di riscaldamento. Insomma NON è una casa passiva che può fare a mano dell’impianto tradizionale.

e-auto - Rallentare il traffico 43

Rallentare il traffico

Inutile vantarsi di avere una casa con tripli vetri, isolamento termico e acustico, consumi di energia irrisori, targhetta energetica appiccicata vicino all’ingresso se il contesto e il giardino sono guastati dalla velocità del traffico.

e-auto - Alla scoperta del 3 cilindri 45

Alla scoperta del 3 cilindri

Se nel 2030 ci saranno 160 milioni di auto elettriche (il 10% del totale), gli utenti vorranno monitorare i propri consumi e gestirli in base ai costi del kW e ai carichi ed esigeranno tante stazioni di ricarica sulla rete stradale. Controllare il carico sulla rete diventerà una vera priorità.

hyundai-ioniq-sensazione-guida-auto-elettrica-06

Oggi le quasi 2milioni di e-auto in tutto il mondo hanno il solo problema dei punti di ricarica, troppo rari e non comodamente raggiungibili.

Mentre per un edificio ben coibentato, in classe A, o migliore, è molto facile eliminare il gas e la caldaia a metano installando un impianto a pompa di calore che si occupi del riscaldamento e della produzione di acqua calda sanitaria, per un’auto moderna non è facile dare un calcio al motore termico per viaggiare sempre in elettrico:Leggi tutto »Alla scoperta del 3 cilindri