tetto in legno

tetto-fresco-estate-materiali-diversa-densita

Tetto fresco d’estate combinando materiali di diversa densità?

Come quella di molti professionisti, anche la mia casella di posta elettronica è bombardata di pubblicità per soluzioni edili di ogni tipo. In questa stagione le più gettonate sono le soluzioni di isolamento termico che riguardano la protezione estiva, quindi stiamo parlando di sfasamento.

Ricordiamoci che lo sfasamento è il tempo impiegato dall’onda termica per passare dall’ esterno all’interno di un edificio, si misura in ore ed è influenzato dalla scelta dei materiali e dalla loro posa in opera.

+ SFASAMENTO = LENTO SURRISCALDAMENTO

Vi sembra un buon consiglio quello di impiegare lana di roccia con elevata densità a supporto dell’ EPS con grafite dalle elevate prestazioni isolanti?Leggi tutto »Tetto fresco d’estate combinando materiali di diversa densità?

tetto verde tetto metallico

Tetto piano verde o copertura metallica

Il tetto verde non è è privo di manutenzione come lo può sembrare una copertura metallica, ma offre un microclima migliore e certamente aumenta le doti di protezione estiva della copertura: + sfasamento e + attenuazione. i rischi

tetto in legno listelli vite di fissaggio-01

La vite per il tetto in legno

La vite per il fissaggio del pacchetto isolante nelle coperture in legno gioca un ruolo importante:

la doppia filettatura permette il bloccaggio della controlistellatura rispetto ai falsi puntoni e risolve il problema dello schiacciamento

tetto-cordolo-travi-legno

Le travi del tetto e il cordolo in cls

Come progettista della coibentazione vengo consultato per una proposta della stratigrafia tetto e non per la progettazione della struttura lignea.

La progettazione statica è solitamente già eseguita e non resta che analizzare il pacchetto di coibentazione con le relative soluzioni alle problematiche della traspirazione e della migrazione del vapore attraverso la copertura.

annegare le travi della copertura nel cordolo perimetrale in calcestruzzo?

gettare il cordolo annegando le travi in legno

Leggi tutto »Le travi del tetto e il cordolo in cls

Umidità per diffusione

cosa vuol dire umidità per diffusione?
Vuol dire che l’umidità (il vapore acqueo) è passata lentamente attraverso un materiale edile da un ambiente con alta concentrazione ad un ambiente con più bassa concentrazione.

tetto in legno - Umidità per convezione 11

Umidità per convezione

cosa vuol dire umidità per convezione?
Vuol dire che l’umidità (il vapore acqueo) è penetrata attraverso una fuga, o un taglio di una guaina, o nel punto di una giunta mal fatta, in un materiale edile.

tetto in legno - Il tetto senza tenuta all'aria 13

Il tetto senza tenuta all’aria

l’importanza della tenuta all’aria del tetto, ricordate il mio articolo sulla migrazione del vapore acqueo? Il tetto che non offre tenuta all’aria permetterà all’aria umida calda interna di uscire all’esterno attraverso le microfessure, condensando!

tetto in legno - Barriera al vapore 15

Barriera al vapore

La UNI EN 13788 ricorda che l’adozione di una barriera al vapore deve sempre essere valutata con molta cautela in quanto con la sua presenza spesso si possono verificare inconvenienti:

tetto in legno - Tetto in fibra di legno traspirante 17

Tetto in fibra di legno traspirante

A buttar giù su carta il pacchetto tetto e la sua stratigrafia non s’incontrano difficoltà. Diverso è lassù in cima all’impalcatura che contorna il tetto in costruzione: guaine, nastri, dubbi e piccoli particolari sull’incontro con la muratura o il tavolato che sporge…