Archivi annuali: 2016

Sotto l’albero di espertocasaclima

Mi è arrivato un pacco da Amazon, ma quanto ordinato da Amazon mi sembrava già ricevuto nei giorni precedenti. Un errore? Intanto firmiamo al corriere, poi si vedrà.

Non amo le sorprese, ma questa oggi mi ha cambiato la giornata. Non che fosse cominciata male.. alla mia età ho capito che tutto quello che viene senza portare guai è un dono. Ho strappato il cartone che nascondeva un libro (la dimensione non è più un segreto, compro quasi tutti i libri su Amazon da anni) e ho tirato fuori il libro

sotto-albero-natale-esperto-casaclima-01

Qualcuno che mi conosce un po’, penso. Le otto montagne di Paolo Cognetti. Non sono un alpinista (anzi non lo sono voluto diventare, lo era mio padre) ma sono diventato incline alla meditazione! Chi me lo ha mandato ha fatto centro, penso. E’ sigillato quindi non ho sbirciato all’interno ma sentivo profumo di libro giusto per me! Una buona sensazione. Ma chi?

Nel cartone non ho trovato solo il libro, anche il messaggio d’auguri stampato da amazon.it: “migliaia di persone stanche stressate e fin troppo civilizzate cominciano  a capire che andare in montagna è tornare a casa e che la natura incontaminata non è un lusso ma una necessità. Tanti Auguri Carlo, Silvia, Paolo, Claudia”

Ho conosciuto Paolo e Claudia qualche anno fa, sognavano di costruire una casa passiva o ad altissima efficienza energetica sull’altopiano di Asiago e cercavano in me un aiuto, una guida. Qualche anno dopo Carlo e Silvia, Carlo fratello di Paolo.

Grazie al mio lavoro, e al blog che mantengo e scrivo, capita di conoscere belle persone. Capita di sentire un legame forte, di sentire che qualche ideale è lo stesso, di imparare dei buoni comportamenti, di ascoltare cose interessanti.

Ho un nuovo libro da leggere (ho già divorato le prime pagine stando in piedi dopo pranzo), ho un segno per continuare fiducioso la mia attività, ho una sensazione di felicità che fa bene al corpo e alla mente.

Grazie Carlo, Silvia, Paolo e Claudia – mi permetto di condividere questa lettura con i lettori del blog: in fondo condividere le informazioni è lo spirito della mia attività di blogger e far conoscere un buon libro è come far conoscere un buon materiale, sempre una buona azione.

Buone festività natalizie a Voi e a tutti



lettura senza banner pubblicitari grazie alla generosità dei lettori – dona anche Tu!

+ involucro - impianti copyright

federico_sampaoli_espertocasaclimacom ipha_member articolo ideato, scritto e diretto da Federico Sampaoli, impegnato a favore delle persone, del comfort e dell’open information, titolare e caporedattore di espertocasaclima.com – blog di formazione e comunicazione online dal 2009.

Se vuoi conoscere il mio profilo LinkedIn

Entra anche Tu nella lista dei sostenitori del Blog espertoCasaClima :

Visita il profilo di federico su Pinterest.

Cosa aspettarsi dalla Legge di Bilancio per il 2017

Cosa aspettarsi dalla Legge di Bilancio per il 2017 ?
senza fronzoli, in sintesi, sono confermati:

  • Ecobonus 65% (efficientamento energetico delle singole unità)
  • detrazione 50% (interventi sulle singole unità immobiliari)
  • sismabonus
  • bonus maggiorati e graduati per i condomìni (65%, ma anche 70% se l’intervento interessa almeno il 25% dell’involucro e addirittura 75% per interventi che migliorino la prestazione energetica invernale + estiva)
  • credito di imposta per la riqualificazione degli alberghi

Sì benissimo, ma da che parte cominciare? come muoversi? il tempo vola. Un paio di settimane e il 2017 inizia a consumarsi. Facciamoci un piano, il periodo freddo è quello ideale per progettare!

lettura senza banner pubblicitari grazie alla generosità dei lettori – dona anche Tu!

+ involucro - impianti copyright

federico_sampaoli_espertocasaclimacom  ipha_member   articolo ideato, scritto e diretto da Federico Sampaoli, impegnato a favore delle persone, del comfort e dell’open information, titolare e caporedattore di espertocasaclima.com – blog di formazione e comunicazione online dal 2009.

Se vuoi conoscere il mio profilo LinkedIn

Entra anche Tu nella lista dei sostenitori del Blog espertoCasaClima :

Visita il profilo di federico su Pinterest.

Riflettere l’irraggiamento solare per la protezione dal caldo, l’indice SRI

Se in edifici residenziali con tetto tradizionale devo ottenere una corretta protezione dal surriscaldamento progettando con materiali isolanti con densità e calore specifico elevati

Calore specifico (c) [J/kgK] Densità (?) [kg/m3]

in strutture con tetti piani che prevedono solo l’impermeabilizzazione sul lato esposto diventa importante la capacità di riflettere l’irraggiamento solare.

riflessione-irraggiamento-solare-protezione-caldo-lindice-sri-copertura-sistema-cappotto-colore-02

Trasmettere meno calore al pacchetto del tetto sottostante fa diminuire la temperatura interna dell’edificio, ma aiuta contro l’isola di calore delle zone intensamente edificate e poco verdi.

Tradizionalmente si utilizzano guaine scure, bituminose, che certo non offrono un’alta riflettanza.

Quali membrane sono da preferire per attenuare il surriscaldamento del pacchetto di copertura, e soprattutto, qual’è il valore importante da verificare nella scheda tecnica della membrana che stiamo valutando?

l’ indice SRI

Il valore SRI, cioè Solar Reflectance Index, svela le proprietà di riflettanza ed emissività di un materiale.

riflessione-irraggiamento-solare-protezione-caldo-lindice-sri-copertura-sistema-cappotto-colore-01

Maggiore è il valore SRI e maggiore sarà il calore che sarà riflesso e minore sarà la temperatura superficiale.

Drukwerk

In due parole: meglio scegliere membrane con valori SRI elevati.

I produttori di queste membrane evidenziano con una termocamera a raggi infrarossi  che una guaina bianca arriva a dimezzare la temperatura superficiale esterna di una copertura rispetto ad una guaina bituminosa ardesiata nera e sono comunque più efficaci di una guaina bituminosa ardesiata verniciata con prodotti bianchi.

riflessione-irraggiamento-solare-protezione-caldo-lindice-sri-copertura-sistema-cappotto-colore-06

E’ noto che il bianco aiuta contro il surriscaldamento, e ciò vale anche per una facciata:

Sì, anche per le pareti è determinante la scelta dei colori: in un sistema di isolamento termico a cappotto, per evitare danni funzionali causati dall’irraggiamento solare è opportuno decidere solo colori con fattori di riflessione alla luce > 25% (questo dato è evidenziato nella mazzetta colori del produttore).

riflessione-irraggiamento-solare-protezione-caldo-lindice-sri-copertura-sistema-cappotto-colore-03

Cosa fare quando non si rispetta il fattore di riflessione alla luce?

Un sistema di isolamento termico a cappotto deve sempre essere applicato a regola d’arte rispettando tutte le norme e le direttive tecniche ad oggi conosciute (incollaggio, tassellatura, zoccolatura, profili di raccordo/chiusura, profili speciali ed impermeabilizzazione), ma con valori di riflessione alla luce inferiori al 20 % è necessario un secondo strato di rete!

riflessione-irraggiamento-solare-protezione-caldo-lindice-sri-copertura-sistema-cappotto-colore-04

lettura senza banner pubblicitari grazie alla generosità dei lettori – dona anche Tu!

+ involucro - impianti copyright

federico_sampaoli_espertocasaclimacom  ipha_member   articolo ideato, scritto e diretto da Federico Sampaoli, impegnato a favore delle persone, del comfort e dell’open information, titolare e caporedattore di espertocasaclima.com – blog di formazione e comunicazione online dal 2009.

Se vuoi conoscere il mio profilo LinkedIn

 

Entra anche Tu nella lista dei sostenitori del Blog espertoCasaClima :

Visita il profilo di federico su Pinterest.