consulenza per efficienza energetica

isolamento interno - Isolamento interno di muri in pietra, facile ma sbagliato 1

Isolamento interno di muri in pietra, facile ma sbagliato

4 risposte

Alla richiesta del committente di fare un isolamento interno di muri in pietra ci sono ancora imprese che propongono di lasciare un’intercapedine d’aria, e contro il muro esistente fissare pannelli isolanti rifiniti con lastre di cartongesso o altro materiale: facile ma sbagliato 😐

muri in pietra disperdenti

Se abbiamo muri in pietra disperdenti è sì una buona idea intervenire sul lato interno, ma non dobbiamo solo pensare all’isolante, dobbiamo preoccuparci della spinta del vapore:

Vuoi guardare l’articolo? vai al VIDEO

unknown.jpg

isolamento interno - Isolamento interno di muri in pietra, facile ma sbagliato 2

  • nel periodo del riscaldamento l’aria calda e umida interna spingerà per uscire all’esterno e vi assicuro che un modo lo troverà per passare dietro all’isolante
  • dietro all’isolante incontrerà la fredda intercapedine d’aria e poi la superficie del muro esistente
  • inevitabilmente, sul muro in pietra succederà la condensa (la condensa non è altro che il vapore acqueo dell’ambiente che abitiamo che condensa in goccioline sulla superficie della parete fredda)

situazione ante e post isolamento

Quello che si tende a sottovalutare è che una parete non isolata gode di una certa temperatura, anche senza cappotto esterno, fin che non la isoliamo 😉 infatti il calore che disperdiamo all’esterno, prima di andarsene, non solo scalda la nostra stanza, riscalda anche la parete!

Questo flusso termico non sarà più lo stesso dopo l’isolamento interno, proprio perchè noi vogliamo contenere le dispersioni 🙂 ma ci saranno delle conseguenze sul piano termo-igrometrico 🙁

Anche se non fossero muri in pietra, ma si trattasse di una comune muratura piena a due teste (e l’edilizia italiana è quasi tutta così fino alle nuove costruzioni anni ’80) una temperatura esterna pari a -5°C farebbe scendere la temperatura superficiale interna a circa 11°C!

E questi 11°C ci sono grazie al fatto che manca l’isolamento interno! Appena noi isoliamo internamente la parete, la temperatura superficiale della muratura scende dagli 11°C …ulteriormente 🙁

Non dimentichiamo che con temperatura interna 20 °C e umidità relativa pari al 65%… gli 11°C erano già a rischio condensa!

Ecco perchè un isolamento interno di muri in pietra lasciando un’intercapedine d’aria, con pannelli isolanti rifiniti con lastre di cartongesso o altro materiale è facile ma sbagliato:

  1. la muratura isolata scenderà di temperatura 🙁
  2. solo il rivestimento con lastre di cartongesso avrà una temperatura confortevole 🙂
  3. il cartongesso con isolante nasconderà le condense interstiziali 😐

isolamento interno - Isolamento interno di muri in pietra, facile ma sbagliato 3

  • succederà condensa, poi muffa e poi nel giro di 2 inverni saremo costretti a rifare il lavoro e occuparci anche della bonifica delle superfici dove prolifera la muffa 😐

dalla padella alla brace

Chi evita l’isolamento interno di muri in pietra con intercapedine d’aria e pannelli isolanti rifiniti con cartongesso…

e passa a materassini isolanti (quasi sempre lana di roccia o lana di vetro) protetti da una barriera al vapore e rivestimento in cartongesso…

cade dalla padella alla brace 😐

Quella barriera al vapore è l’errore madornale: si immagina di evitare che l’umidità contenuta nell’ambiente interno passi attraverso lo strato isolante e condensi sulla superficie fredda della parete esterna – in realtà riuscire nelle perfette sigillature della barriera al vapore è veramente difficile e questo strato si trasformerà in una trappola di umidità che in estate non avrebbe nemmeno modo di sfogare e asciugare.

In questi casi meglio affidarsi ad un freno al vapore specifico per isolamento interno che può garantire una elevata sicurezza.

Nel prossimo articolo toccheremo il problema del solaio in legno mentre si progetta un isolamento interno. Sempre che a qualcuno interessi l’argomento 😉


federico sampaoli espertocasaclima

copywriter, content creator & web editor – Federico Sampaoli  consulente tecnico per l’isolamento termico dell’involucro edilizio

Qui sotto puoi lasciare un commento” – non devi registrarti e il tuo indirizzo email non sarà mai pubblicato, approfittane!  riceverai presto una risposta!

acquistando da QUI il prezzo per te non aumenterà, ma Amazon riconoscerà una piccola cifra a sostegno di espertocasaclima.com che intende rimanere libero da insopportabili Pop-up

oppure sostieni l’informazione libera e imparziale di espertocasaclima con un un Buono Regalo Amazon digitale (via e-mail o SMS)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

4 risposte a “Isolamento interno di muri in pietra, facile ma sbagliato”

  1. @ nicola

    ma almeno non c’è cemento 🙂
    bisogna però distinguere, ma io non so nulla della sua casa e nemmeno dove sia,
    se abbiamo risalita di umidità
    o umidità per pioggia di rimbalzo sul piede della muratura
    o umidità dovuta a condensa sul lato interno della parete disperdente

  2. Aiutooo sto risanando una casa in pietra dell 800 senza fondamenta e con pietre tenute insieme da poca calce che succhiano acqua come assorbenti.. che soluzione suggerisce?

  3. @ nicola

    spero che le finestre siano a filo interno.
    come e quanto isolare internamente dipende
    – un po’ da noi (quanto spazio siamo disposti a perdere)
    – e un po’ dai Requisiti minimi richiesti per accedere alle agevolazioni fiscali
    poi c’è da conoscere se il solaio è in legno e in che stato è.
    avete già visto questo video https://youtu.be/RxVhdTHnMsc ?

  4. Avatar Nicola Albanese
    Nicola Albanese

    Salve, noi stiamo ristrutturando una casa in pietra con muri di circa 70-80 cm. Non riusciamo a fare il cappotto esterno per evitare problemi con le finestre e vorremmo isolarlo internamente. Voi cosa consigliate di fare? Grazie