Mattoni in terra cruda e muri in terra battuta

Se siete miei esperti-lettori sarete certamente anche assidui-lettori di molti altri siti e forum che offrono informazioni utili alla costruzione della vostra nuova casa o  idee giuste per intervenire e fare una valida ristrutturazione.

Quando ci si avvicina al mondo dei materiali da costruzione oppure allo sterminato campo degli isolanti termici si passano molte ore a leggere o ad istruirsi con video più o meno ben fatti. Moltissima informazione è schiava della pubblicità o degli investimenti in marketing delle grosse aziende, anche la pubblicità comunque apre un po’ gli occhi, offre esempi, fa vedere qualcosa.

Meglio di non sapere nulla è sapere almeno qualcosa. Meglio di sapere qualcosa è sapere tutto, ma anche l’autoformazione stanca e infatti, oggi, in questo articolo, vi offro una pausa, una piacevole pausa:

  • non dovrete nemmeno fare la fatica di leggermi perché è qualche video che vado a mostrarvi (se vi piacesse cogliere ogni particolare raccontato dal regista dovrete andare in basso a destra e scegliere nelle impostazioni i sottotitoli in italiano).

Vi garantisco una pausa piacevole! una pausa dalle vostre frenetiche ricerche nel web, magari un pizzico fuori tema, ma capace di fare del bene alla vostra anima. Regalatevi questa manciata di minuti con un click su “schermo intero” per sprofondare completamente nel mondo naturale da cui ci stiamo sempre più allontanando. Attenzione, i video sono due.

coibentazione contro il caldo - Mattoni in terra cruda e muri in terra battuta 1

la tradizionale costruzione di una casa in mattoni di terra cruda

Nel primo video Eugenio Monesma ci fa vedere la tradizionale costruzione di una casa in mattoni di terra cruda, intonaco di calce, tetto in legno e manto di copertura in coppi in argilla cotta:

  • terra, paglia e acqua
  • due sapienti muratori
  • tre o quattro attrezzi da lavoro
  • un asino.

coibentazione contro il caldo - Mattoni in terra cruda e muri in terra battuta 3

Nel procedimenti di preparazione dei blocchi, cioè dei mattoni in terra cruda fatti a mano e stagionati al sole, scoprirete perché in Spagna questo materiale si chiama il cemento delle rondini (hormigón de las golondrinas).

su questo argomento potresti rileggere il mio articolo:   Balle di paglia, iniziamo a raccontarcele:

coibentazione contro il caldo - Mattoni in terra cruda e muri in terra battuta 5

Pur avendo una tradizione storica di oltre 6mila anni, in sole 3 generazioni questa tecnica costruttiva, identificata con la povertà e l’arretratezza culturale, ha lasciato posto all’invasione dei materiali prefabbricati.

coibentazione contro il caldo - Mattoni in terra cruda e muri in terra battuta 7

coibentazione contro il caldo - Mattoni in terra cruda e muri in terra battuta 9

Buona visione:


Se vuoi dare un'occhiata a questo Annuncio, ma anche proseguire la lettura dell’articolo senza perdere il filo e dover ritornare attraverso il bottone indietro < del tuo browser, ricorda di cliccare sul link tenendo premuto Control (per Chrome e Firefox) oppure Command (per Safari)


muri in terra battuta

Nel secondo video  scoprirete la costruzione con muri in terra battuta, molto interessante.

coibentazione contro il caldo - Mattoni in terra cruda e muri in terra battuta 11

La costruzione in terra battuta è praticamente abbandonata, troppo faticosa, troppo manuale.

coibentazione contro il caldo - Mattoni in terra cruda e muri in terra battuta 13

coibentazione contro il caldo - Mattoni in terra cruda e muri in terra battuta 15

La velocità e la praticità dei materiali da costruzione “moderni” prevalgono su ogni cosa, anche sui vantaggi offerti dalle antiche costruzioni:

  • l’autonomia tecnologica,
  • il minimo o nullo costo dei materiali,
  • l’equilibrio ecologico,
  • la sostenibilità,
  • il minimo o nullo consumo energetico,
  • la durabilità centenaria o millenaria,
  • la sua capacità isolante, sia dal freddo che dal caldo.

coibentazione contro il caldo - Mattoni in terra cruda e muri in terra battuta 17

coibentazione contro il caldo - Mattoni in terra cruda e muri in terra battuta 19

buona visione:

Forse vi sarà tornato in mente il mio vecchio articolo che parlava dei blocchi in granito come isolamento termico ? Rileggetelo, sempre interessante!


"Lascia un commento" - non devi registrarti e il tuo indirizzo email non sarà mai pubblicato, approfittane!  E un'ultima cosa: sei dovuto andare su Google per capire questo articolo? Se alcuni termini richiedono un chiarimento, scrivi nella finestra LA PAROLA che richiederebbe una definizione migliore o un link diretto per poterla capire.


autore - Federico Sampaoli  


NB: Acquistando da QUI il prezzo non aumenterà, ma Amazon riconoscerà una piccola cifra a sostegno del sito che può rimanere pulito da fastidiose pubblicità per una lettura tranquilla.




Vuoi cercare altre info nel web? usa la finestra Google qui sotto per sostenere il blog espertoCasaClima:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2 commenti su “Mattoni in terra cruda e muri in terra battuta”

  1. @ marco

    sì l’idea di fare i mattoni in argilla a mano era solo un’idea romantica e un’occasione per sottolineare che l’uomo avrebbe tutte le capacità e le risorse proprio nel terreno edificabile in cui si trova.

    l’eccezionalità del materiale argilla è conosciuto da pochi e le sensazioni e i benefici che offre sono un po’ difficili da far percepire.

    fortuna che qualche committente è veramente sensibile e sceglie con estrema cura i materiali per la casa

  2. per fortuna ci sono sul mercato blocchi prefabbricati anche di terra cruda per velocizzare l’utilizzo di questo eccezionale materiale


  3. Se vuoi dare un'occhiata a questo Annuncio, ma anche proseguire la lettura dell’articolo senza perdere il filo e dover ritornare attraverso il bottone indietro < del tuo browser, ricorda di cliccare sul link tenendo premuto Control (per Chrome e Firefox) oppure Command (per Safari)