Vai al contenuto

Ambiente salubre e pavimento in legno

Sick-Building Syndrom 🙁 , preferirei di no… come rispondeva Bartleby lo scrivano  di Melville.

Attenzione a cosa ci portiamo in casa. Abitiamo in un mondo globalizzato quindi meglio fare attenzione ai prodotti di origine sconosciuta. Paesi lontani hanno standard di qualità diversi… 😉

nozioni materiali naturali - Ambiente salubre e pavimento in legno 1

Un pavimento in legno, se realizzato in modo naturale e sano, dà un contributo importante alla salubrità della casa, diversamente è un potenziale rischio.

il pavimento in legno

Il legno lasciato naturale si armonizza perfettamente con chi abita e condivide le sue proprietà salutari.

Il trattamento della superficie del legno non dovrebbe sigillare i pori ma consentire lo scambio di umidità. Sono quindi da preferire le finiture con  olio naturale che entra in profondità nel legno proteggendolo dall’interno senza formare un film “plasticoso” sulla superficie.

nozioni materiali naturali - Ambiente salubre e pavimento in legno 3

Quando il legno può “respirare” regola automaticamente anche il clima dell’ambiente, quindi è un alleato del comfort oltre ad essere accogliente e caldo. Pensate che, come il “paron de casa”, anche il legno ama i 21° C e un’umidità relativa intorno al 50%. Siamo dei perfetti conviventi.

Alcuni studi tedeschi dimostrano che il legno filtra gli inquinanti, attenua lo smog elettromagnetico nelle nostre stanze, è antistatico (se non è verniciato). Lo sappiamo tutti che i mobili e tutte le superfici laccate hanno esattamente l’effetto opposto.

il legno naturale è roba per tutti?

E’ ancora un argomento attuale la facilità di pulizia del legno con superficie verniciata o sigillata, ma è solo ignoranza. Il legno, pulito con il giusto sapone per pavimenti in legno, raggiunge un livello di igiene estremamente elevato. Potete fidarvi.

nozioni materiali naturali - Ambiente salubre e pavimento in legno 5

I prodotti della categoria vernici ed impregnanti cat. 1/e per finiture interne rispettano il valore limite UE della categoria A/e di 130 grammi per litro di VOC (Composti Organici Volatili) ma si può sempre fare di più per la propria famiglia. Ad esempio cercare prodotti di origine vegetale, senza elementi di sintesi o elementi pericolosi per l’uomo e l’ambiente, che utilizzano resine vegetali ricavate da piante, veicolate in olio senza pericolosità o emissioni di composti organici volatili (VOC) dannosi per l’uomo e l’ambiente.

prodotti all’acqua e ad olio

Esistono prodotti dove il veicolo è l’olio e altri dove il veicolo è l’acqua e il residuo secco sono resine arboree che garantiscono la protezione del legno.


Se vuoi dare un'occhiata a questo Annuncio, ma anche proseguire la lettura dell’articolo senza perdere il filo e dover ritornare attraverso il bottone indietro < del tuo browser, ricorda di cliccare sul link tenendo premuto Control (per Chrome e Firefox) oppure Command (per Safari)


nozioni materiali naturali - Ambiente salubre e pavimento in legno 7

Esistono anche i coloranti: sono terre coloranti, naturali e stabili alla luce di diversa provenienza (Italia, Cipro).

I prodotti all’acqua sono costituiti da acqua demineralizzata e resine, senza additivi o conservanti aggiunti.

I prodotti ad olio sono costituiti da oli vegetali quali l’olio di legno o l’olio di soia, oltre ovviamente alle resine.

Le resine (o gomme) sono di diverso tipo e provengono da diverse specie di arbusti, da tutto il mondo.

Come si potrebbe definire un ambiente piacevole e confortevole?

L’aria è pulita, il clima della casa è regolato in modo naturale e le cariche elettrostatiche sono ridotte. Cosa volere di più?

Si può sempre volere di più! Come in tutte le cose… Ad esempio un pino cembro! Almeno nelle camere da letto e nei bagni.

il pino cembro

Il legno di pino cembro influenza fortemente il benessere fisico e psicologico. Ottima scelta per un buon sonno. Il miglior riposo notturno va di pari passo con una ridotta frequenza cardiaca e un aumento delle vibrazioni dell’organismo durante il giorno: è provato da alcuni studi che riportano il “risparmio” medio di 3.500 battiti cardiaci al giorno, che corrisponde a circa un’ora di lavoro cardiaco (JOANNEUM RESEARCH: Das Herz erspart sich täglich eine Stunde Arbeit!).

Sapevi che si può avere un cuscino imbottito con trucioli in pino cembro? Io naturalmente dormo senza cuscino, ovvio, non uso nemmeno acqua calda…

crepe e fughe nel parquet

Per chi non sopporta crepe e fughe nel parquet…

nozioni materiali naturali - Ambiente salubre e pavimento in legno 9

Un parquet si adatta continuamente all’umidità prevalente, quindi il legno si espande se l’umidità è maggiore e si contrae un po’ se l’aria è secca. Tutto normale, si dice che “il legno lavora“.

Rimanendo sul 50-60% di umidità relativa ambiente a circa 18-20° C il legno difficilmente lavorerà fino a fare crepe o fughe importanti. Se proprio non sopporti i movimenti scegli un legno eccezionalmente stabile come quercia o bambù.

acari

No, gli acari della polvere non amano stabilirsi nel legno.

nozioni materiali naturali - Ambiente salubre e pavimento in legno 11


Se vuoi dare un'occhiata a questo Annuncio, ma anche proseguire la lettura dell’articolo senza perdere il filo e dover ritornare attraverso il bottone indietro < del tuo browser, ricorda di cliccare sul link tenendo premuto Control (per Chrome e Firefox) oppure Command (per Safari)


fare qualcosa per l’ambiente

Il legno è un materiale da costruzione ecologico, sostenibile e più rispettoso dell’ambiente rispetto a quasi tutti gli altri materiali da costruzione. Sempre che non si scelgano essenze provenienti dall’altra parte del mondo. Inoltre, quando invecchiano, i pavimenti in legno possono essere facilmente rinnovati per tornare come nuovi.

nozioni materiali naturali - Ambiente salubre e pavimento in legno 13


"Lascia un commento" - non devi registrarti e il tuo indirizzo email non sarà mai pubblicato, approfittane!  E un'ultima cosa: sei dovuto andare su Google per capire questo articolo? Se alcuni termini richiedono un chiarimento, scrivi nella finestra LA PAROLA che richiederebbe una definizione migliore o un link diretto per poterla capire.


autore - Federico Sampaoli  


NB: Acquistando da QUI il prezzo non aumenterà, ma Amazon riconoscerà una piccola cifra a sostegno del sito che può rimanere pulito da fastidiose pubblicità per una lettura tranquilla.




Vuoi cercare altre info nel web? usa la finestra Google qui sotto per sostenere il blog espertoCasaClima:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2 commenti su “Ambiente salubre e pavimento in legno”

  1. @ davide

    Ci sono vantaggi ambientali (rapida crescita) nell’uso del bamboo e sono CO2 neutri.
    Per la nostra salute però si deve conoscere il tipo e la quantità di collante usato nella fase produttiva del bamboo pressato (conosciuto come Strand Woven).

    dunque, da un lato dobbiamo temere la fase di produzione del legno e dall’altro dobbiamo temere la posa: se la posa non è con collante, abbiamo certamente fatto un gran passo verso la salubrità indoor.

  2. Ma i pavimenti in bamboo strand woven , non hanno colla e formaldeide? Ricordo letture di malcapitati americani, che lamentavano VOC altissimi tali da non poter abitare in casa. Dovuto alla colla di posa od al bamboo ?


  3. Se vuoi dare un'occhiata a questo Annuncio, ma anche proseguire la lettura dell’articolo senza perdere il filo e dover ritornare attraverso il bottone indietro < del tuo browser, ricorda di cliccare sul link tenendo premuto Control (per Chrome e Firefox) oppure Command (per Safari)




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: