Isolamento solaio del sottotetto, da fare!

Le ristrutturazioni che riguardano l’ultimo piano dello stabile dovrebbero prevedere di contenere le dispersioni verso l’alto e proteggersi dal caldo estivo isolando la soletta del sottotetto.

isolamento sottotetto - Isolamento solaio del sottotetto, da fare! 1

Isolamento dell’estradosso del solaio del sottotetto è il progetto migliore in assoluto:

  1. non devo lavorare dentro all’appartamento
  2. posso scegliere tra tantissimi materiali e posarli con estrema facilità
  3. abbatto i costi
  4. non abbasso l’altezza interna degli ambienti

Naturalmente i ponti termici perimetrali non sono corretti e li devo attenuare in fase progettuale se non voglio rischiare condense superficiali e, col passar del tempo, vedere formazione di muffa o zone diventare più scure.

isolamento sottotetto - Isolamento solaio del sottotetto, da fare! 3

Come qualsiasi altro intervento, anche il sottotetto deve tenere conto della forma e della situazione del solaio e vi assicuro che ogni sottotetto presenta delle situazioni particolari che non permettono di applicare una ricetta standard:

  • il piano di posa non è sempre uguale, può essere in cattive condizioni oppure essere interessato da passaggi impiantistici un po’ complicati
  • possono esistere rischi di infiltrazioni dalla copertura
  • può avere un accesso molto piccolo e scomodo
  • può non avere alcun accesso

davanti allo stato di fatto del sottotetto devo prevedere la soluzione di isolamento termico ideale: i materiali isolanti da utilizzare in un sottotetto non solo possono essere molto diversi, possono avere anche forme diverse:

  • pannelli rigidi
  • pannelli flessibili
  • isolante sfuso granulare
  • isolante sfuso in fiocchi

isolamento-termico-sottotetto-solaio-02

La soluzione ideale

Il solaio verso sottotetto non riscaldato deve rispettare i limiti di legge nazionali in funzione della Zona Climatica e del fattore di correzione di temperatura fi = 0,9 (quindi U limite W/mqK / 0,9) in ogni caso non può superare il valore 0,80 W/mqK. Non prendiamocela comoda! verifichiamo le ore di sfasamento estivo.

La Resistenza di convezione termica [m2K/W] da applicare è 0,10 (sia interna che esterna)

Le barriere al vapore compromettono la traspirabilità quindi è sempre preferibile allontanare il vapore invece che bloccarlo. Questo non vuol dire che non bisogna progettare la tenuta all’aria del volume riscaldato sottostante! Passaggi d’aria tra volume riscaldato e sottotetto non riscaldato non devono esserci. Eventuali passaggi impiantistici vanno sigillati prima di fare l’isolamento.

La soluzione ideale è quella che innanzitutto risulta fattibile, poi che dimostra di garantire la protezione dal surriscaldamento estivo, e infine che costa poco e che eventualmente si può eseguire con il fai da te.

Acquistare solo la fornitura dei materiali ed eseguire il lavoro da soli è possibile?

Dipende da te. Forse ti starai domandando come sfruttare le agevolazioni fiscali se c’è il fai da te:

Hai diritto alla detrazione Irpef comunque, ovviamente sull’importo dei materiali (Iva ridotta al 10% solo se la fornitura è fatta dalla ditta che esegue i lavori e non dal privato).

La normativa agevola la protezione di ambienti riscaldati verso l’esterno o verso vani non riscaldati

L’intervento di cui abbiamo parlato è di fatto un isolamento della copertura a falde con posa di isolante a pavimento (il solaio verso il sottotetto praticabile ma non abitabile e non riscaldato) che sarebbe interessante per migliaia di condomini in tutta Italia:

ecco le detrazioni fiscali spettanti per questa tipologia di isolamento:

  • bonus casa, detrazione fiscale 50%
  • ecobonus (in misura variabile), per sottotetti non abitati confinanti con locali riscaldati.

isolamento sottotetto - Isolamento solaio del sottotetto, da fare! 5

 

, è agevolabile la coibentazione tra solaio e ambienti sottostanti riscaldati ma non tra falde della copertura e sottotetto non riscaldato

Leggi anche questo vecchio articolo.

Se vuoi leggi anche i consigli dell’ENEA riguardo il sottotetto non praticabile.


per qualsiasi domanda, più in basso trovi la finestra “Lascia un commento” – non devi registrarti e il tuo indirizzo email non sarà mai pubblicato, approfittane! Ah, un’ultima cosa: sei dovuto andare su Google per capire questo articolo? Cerchiamo sempre di scrivere per farci ben capire, ma se alcuni termini richiedono un chiarimento, Ti prghiamo di scrivere nella finestra LA PAROLA che richiederebbe una definizione migliore o un link diretto per poterla capire. Scrivici e non farti spazientire


autore – Federico Sampaoli  isolamento sottotetto - Isolamento solaio del sottotetto, da fare! 7


isolamento sottotetto - Isolamento solaio del sottotetto, da fare! 9

    

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.