L’isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica

Oggi si chiama kilometro zero, ma da millenni la logica impone all’uomo di utilizzare i materiali del luogo servendosi delle risorse disponibili. La casa tradizionale in Corsica è costruita in granito:

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 1

Dobbiamo andare fino in Corsica per parlare di architettura spontanea e di tecniche tradizionali che si sono consolidate nel tempo? No – potevamo anche andare in Puglia e parlare di trulli per ritrovare lo sfruttamento della massa delle murature e le piccole dimensioni delle finestre, ma io vado in Corsica da oltre 30anni, quindi è lì che vi porto oggi.

1a parte – l’isolamento in granito:

Questo articolo sarà diverso da tutti gli altri: non voglio annoiarvi con i calcoli delle ore di sfasamento estivo, con i kJ/mqK della capacità areica interna, con i Watt dispersi dalle strutture e altre amenità proprietà termiche stazionarie e dinamiche dei componenti edilizi. Oggi ci prendiamo una vacanza da tutto questo “calcolare e progettare“, faremo delle semplici considerazioni che sono le stesse ripetute da centinaia e migliaia di anni. E sono valide ancora oggi e ci possono tornare utili per dare lo sfondo ad un progetto attuale.


i massi in granito:

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 3La natura del luogo è stata da sempre il magazzino edile per i materiali da costruzione, a maggior ragione in un’isola senza facili comunicazioni.

Non importa se parliamo di città portuarie come Bastia, dove finisce la traversata da Livorno, o di paesini sulle cime delle colline o sulle creste delle montagne, o di torri di difesa che incontrerete spesso viaggiando in Corsica, o di oriu, l’abitazione provvisoria del pastore costruita sotto un enorme blocco di roccia (un tempo scoglio) che si presta come perfetto riparo per vivere e proteggere le bestie…  la costante è sempre la pietra: i massi di granito affiorano ovunque nei terreni.


i menhir antropomorfi:

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 5

Non è un caso che qui ci sia il maggior numero di menhir di tutta Europa, insolite sono le incisioni dalle sembianze umane.

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 7

Il sito archeologico di Filitosa custodisce tanti reperti lasciati dagli antichi corsi dal 6000 a.C. e offre una bella passeggiata tra pietre preistoriche e profumi di macchia mediterranea

Pensate che il primo popolamento dell’isola risale ad una fase pre neolitica del IX-VII millennio a.C.. Mentre scorreva la storia dell’Antico Egitto (dal 3900 a.C.) in Corsica i cacciatori pastori già raccoglievano la cera (poi tributo bellico verso Roma in diverse occasioni di rivolte e battaglie perdute) e il miele, si dedicavano all’allevamento, cacciavano cervi, mufloni e cinghiali.

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 9


viti vinifera, i rosè e i vini rossi:

Dalla storia Romana sappiamo che i corsi coltivavano anche la vite (viti vinifera è nota fin dal VI secolo) e sfruttavano le cave di granito e di argilla nelle pianure presso le foci dei fiumi per produrre laterizi e vasellame.

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 11

Già che parliamo di vino non posso che tessere le lodi per i rosè e i vini rossi che accompagnano le vacanze in Corsica. Tornandoci ogni anno vi sarà facile scoprire i vini migliori, i posti dove acquistarli e fare delle piccole scorte per le vostre cantine in Italia.

In Corsica non manca nulla


la resistenza alla romanizzazione delle popolazioni corse:

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 13Roma naturalmente influisce sullo sviluppo agricolo nelle fasce pianeggianti e collinari della Corsica orientale, ma l’isola resta una vera e propria entità nazionale autonoma nell’ambito dell’Impero Romano conservando istituzioni, abitudini, usi e costumi arcaici: una cultura tradizionale antichissima con forte tradizione orale rispetto alla cultura scritta.

Quei corsi ribelli ed ostili, quelle popolazioni non urbanizzate in numero incredibilmente alto – scriveva il geografo Tolomeo nel II secolo d.C..

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 15

La Corsica era nelle rotte delle marinerie greche almeno dall’età arcaica, quindi con certezza il nome è stato attribuito dai Greci (viene menzionata l’isola nel VI secolo a.C.), poi è stata rotta per i Romani verso la Gallia e anche verso la penisola iberica. I rilievi montani ne hanno sempre fatto una regione inaccessibile all’interno mentre le navi hanno da sempre approfittato del litorale occidentale che regala golfi profondi e protetti e ampie cale sabbiose come riparo ottimale.


la prima considerazione da fare sulla casa tradizionale in Corsica:

In millenni di storia non v’è traccia di costruzioni in legno in tutta l’Isola, certo il legno si usa, ma non è il materiale di costruzione.   Eppure il legno è ovunque, le foreste arrivavano fino al mare e la sua qualità è decantata dagli antichi in ogni testo. Come mai nemmeno l’architettura minore di edilizia contadina ha usato il legno così abbondante e così facile da lavorare e trasportare?

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 17

Se verrete nell’Isola della Bellezza vi accorgerete della immensa ricchezza delle risorse boschive. Il legname per le costruzioni navali era molto ricercato dall’Impero Romano e la Corsica deteneva  il primato dei boschi fra le isole mediterranee: alberi giganteschi e fittissimi scriveva Teofrasto nella Historia Plantarum:

Nel Latium pini e abeti sono più maestosi e di migliore crescita che nel resto d’Italia, ma niente se li si confronta a quelli di Corsica.

Proprio perchè i più spettacolari alberi di pino nero e di abete erano gli esemplari di Corsica, sempre leggendo Teofrasto filosofo e botanico greco, discepolo di Aristotele, Roma voleva fondare una colonia incentrata sui cantieri navali (siamo circa nel 314 a.C.).

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 19


la massa delle murature in granito:

Perchè la praticità del legno non ha superato i limiti di un apparente millenario analfabetismo? semplice, con lo sfruttamento della massa delle murature in granito i corsi gestivano bene le fluttuazioni climatiche nelle stagioni e si garantivano ambienti confortevoli in inverno e in estate. Certamente accendevano il focolare per riscaldare e cucinare, ma le murature in granito spesse anche oltre 90cm, che non hanno capacità di isolamento, hanno capacità di accumulo termico, di sfasamento estivo e di smorzamento:

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 21

Le case in granito più antiche mostrano sempre piccole finestre che, se pur fanno entrare poco il sole, limitano le perdite di calore in inverno.

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 23

 

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 25

Le coperture originarie in lavagna si trovano un po’ ovunque, specialmente all’interno dell’isola:

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 27

le scaglie permettono una buona rifrazione sulla superficie superiore dell’impietoso sole alto estivo e un buon irraggiamento del lato dello spessore col sole basso invernale.


principi progettuali da applicare in clima mediterraneo:

La Corsica è fatta di inverni relativamente miti e di estati calde: l’architettura mediterranea può suggerire di costruire in legno? Con i materiali di oggi si potrebbe! le stratigrafie possono funzionare bene anche in un clima mediterraneo, se gli interni sono massivi e traspiranti e gli strati esterni isolati correttamente. Ma meglio seguire le tradizioni dell’architettura insulare: il paramento murario vuole una pietra da taglio.

La tradizione della casa in granito, con la sua enorme massa e quindi con la sua enorme inerzia è l’antica soluzione alle condizioni climatiche estive e anche invernali:

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 29

Isolamento zero: il granito non isola per niente: ha una conducibilità termica elevatissima che dipende dalla sua massa volumica, vi riporto qualche numero:

  • circa 3 W/mK per granito da 2500 kg/mc
  • circa 4 W/mK per granito da 3000 kg/mc

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 31

Anche il pastore, il cacciatore o l’agricoltore parlano lo stesso linguaggio colto dell’architettura alta (religiosa e civile) e usano l’ottima pietra locale:

  • il granito quasi ovunque,
  • il calcare nella zona di Bonifacio
  • lo scisto prevalentemente usato per le scaglie in copertura e nell’interno dell’isola

l’isolamento in granito è per la casa ideale?

Le costruzioni in granito appaiono abbastanza sane anche se vecchissime, in ottima forma come lo sarebbe un masso affiorante dal terreno. Come mai?

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 33

Il granito presenta una porosità praticamente nulla, si può dire che sia immune dai fenomeni di aggressione meteorica! E non è poco.

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 35

Il granito potrebbe soffrire degli sbalzi termici che provocano espansioni e contrazioni differenziate tra i diversi minerali che lo compongono. Ma come vedrete girando per i paesi della Corsica, sembra che le case staranno lì per altri mille anni, o almeno i conci di granito, senza più il tetto!

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 37

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 39


architravi in granito:

In pietra troviamo anche gli architravi, che a volte sono in legno di castagno:

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 41

Personalmente ho trovato più spesso una tecnica mista, dove il materiale da riempimento era di fatto sostenuto e contenuto dall’architrave in castagno:

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 43

qui sotto è ben visibile la soluzione per l’architrave della porta d’ingresso:

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 45

forse un primitivo taglio termico? forse già gli antichi corsi calcolavano il ponte termico del contorno finestra?

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 47

Il muro esterno mantiene a vista i conci di granito, ma è sempre pietra e terra argillosa come legante:

  • una minima lavorazione dei blocchi, quindi superfici in stato grezzo e una cura limitata o nulla nella definizione della regolarità dei piani di carico
  • la tecnica vorrebbe l’impiego di zeppe e lastrine e leganti e riempitivi a base di terra cruda o calce

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 49

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 51


espostu a l’acqua e lu ventu:

La facciata esterna non ha uno strato di intonaco e quindi la porzione più esposta delle stilature, col tempo, viene asportata. Però questo non compromette la stabilità:

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 53

Le pareti esterne, con i conci di granito a vista, in realtà nascondono l’antica tecnica di costruzione che prevede l’argilla come materiale di assestamento dei conci e come chiusura degli spazi tra un concio e l’altro.

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 55

Ecco le tipiche caratteristiche e relativi spessori:

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 57

 

L’argilla, proprio per le sue proprietà plastiche, è la frazione nobile della terra e si usa come legante.

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 59

Se la tecnica costruttiva è sempre più o meno quella, ci sono comunque variazioni sul tipo di posa e di conci in granito:

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 61

eccone un esempio:

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 63

il cornicione sulla linea di gronda veniva quasi sempre finito e intonacato:

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 65

La casa di cui vi racconterò nella 2a parte di questo lungo articolo venne costruita negli anni ’40 con conci di granito più squadrati e con malta di terra. Esternamente mostra una finitura chiamata “intonaco raso-pietra” che possiede grande valenza architettonica: protegge e lascia in bella mostra il granito che brilla colpito dalla luce:

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 67

Ecco le tipiche caratteristiche e relativi spessori di questa 3a tipologia di costruzione:

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 69

E che ne direste di cambiare musica per un attimo e ascoltarci una nota di serpentino nero?

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 71

Se anche voi sbarcherete a Bastia per le vacanze in Corsica non sarete lontani dalla pieve di S. Michele a Murato che risale al XII secolo ed è caratterizzata da una muratura a corsi di conci di pietra bianca e corsi in serpentino scuro, come si trova nel primo romanico toscano. Solo mezz’ora in auto! il nulla intorno! è da vedere:

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 73

E’ anche la prova che intorno al XII secolo l’architettura medioevale corsa riflette lo stile e le modalità costruttive della Toscana.

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 75

Basta parlare di ruderi e di storia, cerchiamoci una bella casa per le vacanze! Tagliamo l’isola in diagonale così non ci saranno più dubbi sull’antica definizione “un’isola-montagna nel mare” – ricca vegetazione e tanta macchia mediterranea.

Al tempo dei Romani si direbbe, dirigiamoci verso Pauca città: 

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 77


2a parte – casa per le vacanze in Corsica:

Girando l’isola e innamorandovi, vi capiterà di sognare: un giorno mi troverò una casa in Corsica:

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 79

quante volte ho sentito questa frase ronzarmi in testa.

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 81

Vi avverto: gli immobili più belli e validi non li troverete in riva al mare: sono quasi tutti qua e là sparsi sulle stradine interne o in altura dove di certo manca la cosa che tutti cercano, la vista sul mare.

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 83

E allora il sogno svanisce in fretta davanti alla realtà del posto, alla difficile accessibilità e anche un po’ per la noiosa ostilità dei corsi verso gli “immigrati italici”, psssst, acqua in bocca però! non facciamoci rovinare le vacanze.


Porto Pollo, meno di un secolo fa:

una sola cosa è rimasta tale e quale: quella casa in granito di 3 piani che spicca in prima fila, solida e fiera mostrandoci la parete ovest ancora in ombra e quella sud chiara di sole mentre guarda il mare:

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 85

Lanciarsi nella ristrutturazione di vecchie dimore sognando di conservarne l’autenticità non è cosa da tutti… ma qualcuno non solo ne è capace e ne ha la forza, va fino in fondo:

  • trasformare una grande casa degli anni ’40 nella più bella casa del Golfo di Valinco significa un cantiere di oltre 2 anni, ma il risultato è grandioso e potete ammirarlo da fuori e da dentro, visto che potreste prenotare le vostre prossime vacanze proprio in questa casa in granito:

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 87

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 89


architettura e vacanza bioclimatica per tutti:

Trascorrere le vacanze in Corsica in una grande dimora in granito sapientemente restaurata fa bene all’anima – se poi dalle finestre posso guardare il mare, e raggiungerlo a piedi facendo pochi metri so perchè ci tornerò ogni anno.

Per farvi apprezzare un po’ di più quello che la casa è oggi, vi riporto un po’ di immagini del “ante e post operam“: ecco lo stato in cui si trovava la vecchia Signora:

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 91


tetto in legno di pino larìcio:

Naturalmente, appena acquistata la casa, è stato subito necessario mettere in sicurezza il tetto che presentava delle piccole infiltrazioni, perciò 2400 nuove tegole in copertura e nuovo pacchetto isolante sulla vecchia struttura in pino larìcio:

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 93

un vecchio muratore mi ripeteva sempre “se non sei fesso, inizia dal tetto“:

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 95

il 5 gennaio 2001 il tetto era finito:

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 97

oggi:

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 99


il sottotetto:

il sottotetto, illuminato e arieggiato dalle belle piccole finestre quadrate era interamente adibito all’essiccazione del tabacco, la foglia deve ridurre il suo tasso di umidità dall’ 80 al 20% e durante il processo si scurisce e diventa color marrone. Quindi un tempo riposavano le foglie, oggi riposiamo noi. E tutto grazie al restauro completo dell’ultimo piano:

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 101

ogni finestra è stata rimossa, restaurata e riposizionata con la ferramenta originale

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 103

oggi:

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 105


quel che non tutti sanno del legno – il pino larìcio è una specie rara che resiste molto bene agli sbalzi di temperatura:

Il pino larìcio (Pinus nigra larìcio) non è banale legno, è una sottospecie di Pinus nigra diffusa in Corsica, in Calabria e anche in Sicilia. Lo incontrerete molto spesso nelle vostre vacanze in Corsica quindi imparate a distinguerlo, intanto vi racconto delle sue peculiarità:

  • il pino nero è una specie nordica che nel corso delle varie glaciazioni ha ampliato la sua superficie abitativa verso il sud
  • poi, col ritiro dei ghiacciai, il pino larìcio rimasto sulle montagne mediterranee, ha compiuto un’evoluzione:
  • ha un portamento più slanciato rispetto al pino nero potendo superare i 40–50 metri
  • fornisce legname di qualità migliore
  • cresce tra gli 800 fino ai 2000 metri su suoli rocciosi e granitici (anche lui ama il granito)
  • è abituato ai 30 °C e oltre dell’estate, e resiste ai -15 °C e oltre dell’inverno e alle nevicate.

Come detto, lo troviamo in Corsica, Calabria e Sicilia, ma la diffusione maggiore la si trova sull’altopiano silano in Calabria (Pinus nigra ssp. laricio var. calabrica), dove crescono grandi pinete di Pino silano (assieme al pino loricato tipico del Pollino, è l’albero simbolo della Calabria).  Anche a Buti, in provincia di Pisa, nell’Area naturale protetta cresce una piccola formazione di pino larìcio.


in sintonia con l’aspetto originario:

senza stravolgere la casa e le sue caratteristiche estetiche, sono stati rifatti o risanati i serramenti, risanati o rifatti gli antoni per l’ombreggiamento

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 107

lo spazioso sottotetto è stato diviso in 4 unità separate, dunque, terminato di salire la scala originale, vi accoglierà un pianerottolo, dove prima sbarcavano i carichi di foglie di tabacco:

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 109

oggi:

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 111

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 113

durante i lavori:

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 115

oggi:

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 117

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 119

durante i lavori:

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 121

oggi:

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 123

durante i lavori:

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 125

oggi:

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 127

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 129

le piccole finestre danno un senso di protezione

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 131

e regalano viste senza eguali:

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 133

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 135

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 137

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 139

il davanzale è molto generoso, potete accomodarvi e aspettare l’aperitivo guardando le barche:

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 141


il primo piano:

anche al primo piano grossi lavori:

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 143

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 145

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 147

durante i lavori:

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 149


il piano di mezzo:

per ultimo è stato restaurato il piano di mezzo dove sono stati ricavati 2 bellissimi appartamenti, ariosi, spaziosi e luminosi, uno ad est e uno ad ovest, tutti con balconi vista mare e giardino:

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 151

oggi, guardando la baia:

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 153

oggi, guardando il giardino:

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 155


gli esterni:

se le murature in granito hanno ben sopportato il passare del tempo, gli ombreggiamenti in legno e i piccoli balconi esposti alle intemperie e alle brezze marine avevano bisogno urgente di intervento:

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 157

questa la facciata sud, fronte mare:

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 159

oggi:

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 161

i tre balconi a sud sono stati allargati e risanati offrendo un bell’affaccio sulla baia di Valinco:

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 163

oggi:

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 165

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 167

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 169

il cancello originale che vi separa dai 50 metri verso la spiaggia:

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 1

e quando risalite dalla spiaggia per il pranzo o per la cena costeggiando i fichi d’india, ecco la vista che vi attende:

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 173


questa la facciata a est:

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 175

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 177

oggi, il balcone a est è stato eliminato e la ringhiera originale è stata adattata per il nuovo parapetto della porta finestra:

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 179

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 181


questa la facciata ovest:

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 157

anche qui oggi, il balcone ovest è stato eliminato:

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 185

la ringhiera originale è stata adattata per il nuovo parapetto della porta finestra – il piede della muratura è stato liberato dal terreno per fare spazio ad una pavimentazione esterna (gentilmente realizzata dal padrone di casa, come tutti i lavori):

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 187

dove oggi gli ospiti possono godersi l’esterno:

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 189


questa la facciata nord sul terreno di proprietà:

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 191

la vecchia passerella che un tempo era l’accesso diretto dal terreno:

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 193

con gli antoni nuovi in fase di sostituzione:

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 195

oggi:

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 197

e la nuova scala di accesso, …dal giardino al cuore della casa:

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 199

oggi:

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 201

la porta verso il giardino, oggi:

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 203

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 205


la reception, all’aperto naturalmente, tra ulivi, fichi, rosmarini e oleandri:

La strada che porta a Porto Pollo e arriva dalla piana del fiume Tavaro, corre fino al porto turistico e lì finisce, mezzo chilometro prima, alla vostra sinistra il mare, alla vostra destra la grande entrata per raggiungere il parcheggio nella proprietà:

qui durante i lavori di contenimento del terreno con le piante originali:

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 207

qui già a buon punto:

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 209

oggi, dalla strada comunale si sale al parcheggio interno:

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 211


La porta d’ingresso principale sul lato sud, presenta un ornamento in pietra un po’ particolare, sì è sempre granito, ma è di provenienza sarda e ora che ve l’ho detto noterete anche voi la raffinatezza della lavorazione:

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 213

Non si sa più nulla degli antichi proprietari, ma l’anziano del villaggio ha raccontato che tutti i blocchi di granito della costruzione provengono dal giardino dei fichi della grande proprietà e sono serviti 3 anni per estrarli dal terreno; inoltre per erigere le pareti venne costruita un’impalcatura perimetrale a forma di spirale in modo che con una carriola si potesse portare in quota ogni blocco, un’opera di Titani.


le presentazioni

Dominique-menage-les-figuiers-porto-pollo-corsicama non si fanno all’inizio le presentazioni? Ormai vi ho raccontato tutto di questa antica dimora, del granito, della storia e della preistoria della Corsica e anche del pino larìcio. Del mare vi ho detto che è bello e altro non vi serve sapere.  E’ tempo che io vi presenti il padrone di casa, prima di tutto perchè è stato l’artefice e il progettista di tutti i lavori, e poi perchè se verrete in vacanza qui, sarà proprio lui ad accogliervi:

Dominique Ménage, nato in Normandia e spostatosi verso sud nel bel mezzo del cammino della sua vita (un po’ come il pino nero): non lo troverete in giacca e cravatta sorseggiando un drink, è sempre all’opera, lo troverete indaffarato e sorridente.

Volete sapere se c’è posto e prenotare? vi aiuto io:

  • o usate il modulo che vi ho preparato qui sotto
  • o gli scrivete un Whatsapp allo +33 6 07 62 76 38

Per scrivergli in francese, se non lo conoscete, usate Google Translate, c’est plus facile!





Non aspettatevi una risposta immediata! Vi ho detto che è sempre indaffarato 😉 …Tutto il contrario della proverbiale pigrizia dei Corsi. Per conoscere i prezzi seguite questo link.


la lingua corsa:

storicamente la lingua corsa era sempre difficilmente comprensibile, degenerata dalle frequentazioni dei Greci e dei Liguri e degli Spagnoli, con forti componenti iberiche e liguri.

Con gli anziani e i giovani che sono rimasti sull’Isola per tradizione e legame con la terra è facile parlare in italiano che mostra tante divertenti somiglianze con il dialetto corso – con tutti gli altri, ahimè, è indispensabile masticare il francese.

3a parte – la nostalgia per la Corsica gioca brutti scherzi:

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 215

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 217

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 219

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 221

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 223

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 225

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 227

non solo granito:

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 229

coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 231


a Fernando e a Régine


per qualsiasi domanda, più in basso trovi la finestra “Lascia un commento” – non devi registrarti e il tuo indirizzo email non sarà mai pubblicato, approfittane! Ah, un’ultima cosa: sei dovuto andare su Google per capire questo articolo? Cerchiamo sempre di scrivere per farci ben capire, ma se alcuni termini richiedono un chiarimento, Ti prghiamo di scrivere nella finestra LA PAROLA che richiederebbe una definizione migliore o un link diretto per poterla capire. Scrivici e non farti spazientire


autore – Federico Sampaoli  coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 233


coibentazione contro il caldo - L'isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica 235     

3 commenti su “L’isolamento in granito diventa casa per vacanze in Corsica”

  1. gli edifici con grossi muri in pietra possono vantare una enorme massa e questa massa è certamente una garanzia per una estate sopportabile se i guadagni solari sono tenuti sotto controllo dall’ombreggiamento e se è possibile fare ventilazione notturna.
    i problemi di umidità elevata nel periodo di riscaldamento non sono da attribuire ai muri in pietra con elevato spessore, sono sempre causati da un insieme di fattori che riassumo in 4 punti:

    1) serramenti nuovi con elevata tenuta all’aria e ottime guarnizioni
    2) temperature superficiali interne delle murature e degli angoli troppo basse
    3) ricambi d’aria insufficienti
    4) pitture murali interne scadenti

    il 4°piano che presenta dei paramenti murari più leggeri ha, non solo per l’irraggiamento maggiore riferito all’ultimo piano, un comportamento sicuramente diverso.
    l’isolamento nell’intercapedine muraria ha portato dei benefici ma è certamente un isolamento disomogeneo e a macchia di leopardo.
    poi c’è la copertura che non solo disperde, ma si surriscalda facilmente in estate.

    entrambe le situazioni, quella dei primi 3 piani e quella del 4° e ultimo piano potrebbero essere migliorate anche con un isolamento interno (a maggior ragione se l’edificio presenta esterni in ottima salute o con particolari interessanti).

    l’isolamento interno è comunque una soluzione capace di
    – dimezzare (circa) le dispersioni invernali con pochi centimetri
    – rinnovare tutti gli interni che forse presentano qualche segno del tempo e del freddo
    – lavorare senza costosi ponteggi
    – riprogettare il foro finestra seguendo l’esistente o approfittandone per il rinnovo completo

    ho parlato senza conoscere l’edificio, quindi forse non ho messo a fuoco le reali esigenze.

  2. Simone Dellacasagrande

    Buongiorno,
    Abito in un piccolo condominio di 4 piani sulle alture di Genova.
    I primi 3 livelli sono con muri in pietra (con spessore variabile tra circa 80cm e circa 50-60cm) dell’inizio del 1900 e l’ultimo (quello in cui abito io) è frutto di una sopraelevazione degli anni’60 (struttura a travi e pilastri, con pareti perimetrali in laterizio con intercapedine, all’interno della quale ho fatto insufflare qualche anno fa fiocchi di cellulosa).
    Stiamo pensando di migliorare le prestazioni energetiche del fabbricato, sfruttando le possibilità dell’ecobonus, ma alcuni condomini avanzano numerose perplessità sulla reale efficacia del sistema a cappotto per i muri in pietra, per possibili problemi di umidità.
    Ho pensato quindi di chiedere a voi qual è la migliore soluzione (per ciascuna porzione di edificio) da proporre per realizzare il cappotto esterno.

    Grazie dell’attenzione

  3. L’articolo è particolarmente interessante e degno di attenta considerazione. Neanche in vacanza si stacca la spina, sempre attento a carpire i segreti della millenaria arte della costruzione.
    Buone vacanza e alla prossima

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.