Il mio condominio è obbligato alla contabilizzazione del calore?

Il D. Lgs. 102/2014 obbliga tutti gli edifici ad adottare i sistemi di termoregolazione e contabilizzazione entro il 31 dicembre 2016: a partire dal 2017 scatteranno le sanzioni per la mancata installazione  e per la ripartizione delle spese del servizio di riscaldamento non conforme a quanto previsto.

D.LGS. 102/2014 – Attuazione della direttiva 2012/27/UE

se il riscaldamento o la fornitura di acqua calda vengono da un sistema di fornitura centralizzato entro il 31 dicembre 2016 si deve installare un contatore di fornitura di calore in corrispondenza dello scambiatore di calore collegato alla rete o del punto di fornitura.

E nei casi di impossibilità tecnica? Una bella relazione tecnica del tecnico abilitato!

Se l’uso di contatori individuali non è tecnicamente possibile o non efficiente in termini di costi, si devono installare sistemi di termoregolazione e contabilizzazione del calore individuali per misurare il consumo di calore in corrispondenza a ciascun radiatore.

Un balzello burocratico o un modo per spingere i singoli utenti a rendersi conto dei propri consumi reali?

lettura senza banner pubblicitari grazie alla generosità dei lettori – dona anche Tu!

detrazioni fiscali - Il mio condominio è obbligato alla contabilizzazione del calore? 1

+ involucro - impianti copyright

federico_sampaoli_espertocasaclimacom  ipha_member   articolo ideato, scritto e diretto da Federico Sampaoli, impegnato a favore delle persone, del comfort e dell’open information, titolare e caporedattore di espertocasaclima.com – blog di formazione e comunicazione online dal 2009.

Se vuoi conoscere il mio profilo LinkedIn

Entra anche Tu nella lista dei sostenitori del Blog espertoCasaClima :


detrazioni fiscali - Il mio condominio è obbligato alla contabilizzazione del calore? 1

Visita il profilo di federico su Pinterest.

1 commento su “Il mio condominio è obbligato alla contabilizzazione del calore?”

  1. Oggetto: condominio che non si vuole contabilizzare .
    Sono un operatore del settore, mi trovo di fronte a molte domande in merito alla contabilizzazione una fra tante è quando l’assemblea del condominio decidete in magioranza di non eseguire l’intervento di contabilizzazione. Il condomino in minoranza o condomini come si devovo comportare nei confronti dei deliberanti, quali tutele debbono mettere in atto per evitare le sanzioni?
    Spero di essere stato chiaro rimango in attesa del V/s riscontro.
    distinti saluti.
    Stradiotto Giuseppe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.