Se l’intestatario del bonifico per agevolazioni fiscali è soggetto diverso dal beneficiario della detrazione fiscale

Per godere del Bonus Casa o qualsiasi BONUS il pagamento dei lavori, lo sanno anche i sassi ormai, va fatto con bonifico apposito e si scriverà

  • la causale del versamento
  • il codice fiscale del beneficiario della detrazione
  • il numero di partita Iva o il codice fiscale del destinatario del bonifico

se l’intestatario del bonifico è un soggetto diverso dal beneficiario della detrazione

Quando l’intestatario del bonifico è un soggetto diverso dal beneficiario della detrazione, si perdono o NON si perdono le agevolazioni fiscali?

Rilassatevi:

  • NON si perdono le agevolazioni fiscali!

detrazioni fiscali 2021 - Se l'intestatario del bonifico per agevolazioni fiscali è soggetto diverso dal beneficiario della detrazione fiscale 1

Infatti è il codice fiscale del beneficiario della detrazione che indica il soggetto che può accedere alla detrazione.

Se il bonifico te lo fa la nonna, NON perdi le detrazioni!

la nonna è sempre la nonna

Però dovrai andare a trovarla più spesso! E non dimenticare un bel mazzo di fiori, qualche cioccolatino, il pane fresco (ma morbido!). Soprattutto falle capire che le sei tanto grato!

a meno che …

“Nonnina? Sono io. Ti ho portato il vino e la focaccia appena sfornata dalla mamma”.
Il lupo si coprì per bene con la coperta e rispose, facendo la voce rauca: “Vieni avanti, sono qui a letto e non posso muovermi”.
La bambina si accostò al grande letto in ferro battuto: la nonna, o meglio, il lupo era ben avvolto nelle coperte rosa.
“Nonnina, che orecchie grandi che hai!”
“Per sentirti meglio”.
“Nonnina, che occhi grandi che hai!”
“Per vederti meglio”.
“Nonnina, che bocca grande che hai, e che denti!”
“Per papparti meglio!”
Esclamò il lupo, che fece un balzo fuori dalle coperte e in un sol boccone divorò anche Cappuccetto rosso


i versamenti alle pubbliche amministrazioni

E’ impossibile eseguire bonifico parlante per le spese relative a

  • oneri di urbanizzazione
  • imposta di bollo
  • diritti pagati per le concessioni
  • autorizzazioni
  • denunce di inizio lavori
  • tassa per l’occupazione del suolo pubblico….

Quindi come si portano in detrazione queste spese? Semplice: senza bonifico parlante!


 


"Lascia un commento" - non devi registrarti e il tuo indirizzo email non sarà mai pubblicato, approfittane!  E un'ultima cosa: sei dovuto andare su Google per capire questo articolo? Se alcuni termini richiedono un chiarimento, scrivi nella finestra LA PAROLA che richiederebbe una definizione migliore o un link diretto per poterla capire.


autore - Federico Sampaoli  


NB: Acquistando da QUI il prezzo non aumenterà, ma Amazon riconoscerà una piccola cifra a sostegno del sito che può rimanere pulito da fastidiose pubblicità per una lettura tranquilla.




Vuoi cercare altre info nel web? usa la finestra Google qui sotto per sostenere il blog espertoCasaClima:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.