Vai al contenuto

Il lavori nel mio appartamento trainati dal Superbonus 110%

Mi ero promesso di smetterla di pubblicare articoli che parlano del 110%. Eppure molti esperti-lettori continuano a scrivermi per trovare altri chiarimenti, specialmente per capire cosa può fare il singolo condòmino oltre ai lavori dell’intervento condominiale agevolato dal Superbonus 110%.

110% - Il lavori nel mio appartamento trainati dal Superbonus 110% 1

Già da alcuni mesi è chiaro che il proprietario di un appartamento dove il condominio esegue interventi agevolati da Superbonus 110% (che già rispettano tutti i requisiti necessari ed imposti dal Decreto Rilancio convertito in Legge n.77 il 17 luglio 2020) può fare ulteriori interventi trainati sulla sua sola unità.

intervento TRAINANTE condominiale 110%

la buona notizia è questa:

  • l’intervento condominiale con superbonus 110% ha già rispettato il requisito del salto di 2 classi energetiche dell’edificio (l’edificio nella sua interezza!)

dunque, gli ulteriori interventi che si fanno nel singolo appartamento sono considerati TRAINATI dal principale intervento TRAINANTE condominiale.

il miglioramento delle 2 classi energetiche

E’ l’intervento condominiale ad aver già ottenuto il miglioramento delle 2 classi energetiche!

estendere il diritto all’agevolazione del 110%

Vista questa importante conferma, è giunto il momento di scatenare la propria personale voglia di efficienza energetica ed eseguire in proprio tutte quelle opere da tempo mai affrontate e sempre procrastinate.

110% - Il lavori nel mio appartamento trainati dal Superbonus 110% 3

Quando mai ricapiterà al singolo condòmino l’occasione di estendere il diritto all’agevolazione del 110% ad altri interventi  (c.d. “interventi trainati”) proprio perchè eseguiti congiuntamente agli interventi trainanti condominiali?

ulteriori interventi al 110%, o adesso o mai più

Il singolo appartamento che vuole salire sul tram del supernbonus 110% grazie all’intervento trainante condominiale deve approfittarne qui e ora.

110% - Il lavori nel mio appartamento trainati dal Superbonus 110% 5

ma non aspettatevi adesso che lo studio tecnico incaricato dall’assemblea condominiale porti un vassoio di pasticcini e venga a prendere il thè nel vostro appartamentino ascoltando tutte le vostre fantasie di intervento interno.

110% - Il lavori nel mio appartamento trainati dal Superbonus 110% 7

E non aspettatevi nemmeno di poter indossare una mascherina e andare ad occupare lo studio del professionista con sotto il braccio tutti i depliant di finestre con triplo vetro che avete raccolto negli ultimi due anni.


Se vuoi dare un'occhiata a questo Annuncio, ma anche proseguire la lettura dell’articolo senza perdere il filo e dover ritornare attraverso il bottone indietro < del tuo browser, ricorda di cliccare sul link tenendo premuto Control (per Chrome e Firefox) oppure Command (per Safari)


siate adulti!

Sono mesi, o anni forse, che leggete i miei articoli, vi sarete pur fatti una buona idea di come intervenire in casa vostra… chi può conoscere meglio di voi che l’abitate, le mancanze e il discomfort dell’involucro edilizio della vostra unità immobiliare.

110% - Il lavori nel mio appartamento trainati dal Superbonus 110% 9

Avete letto decine di articoli su come e con che cosa isolare le pareti sul lato interno, avete letto tante cose su come un serramento non vada mai montato, e ormai sapete perfettamente che i ponti termici non attenuati causano disastri in casa: condense superficiali interne con rischio muffa elevatissimo.

110% - Il lavori nel mio appartamento trainati dal Superbonus 110% 11

Allora? non siamo abbastanza uomini da stendere nero su bianco il nostro progetto di efficientemente energetico personale da presentare al professionista che sta curando la pratica 110% del vostro condominio con convinzione e cognizione? Non siamo capaci di passare le serate in internet cercare tutte le schede tecniche e relativi certificati dei materiali che avete intenzione di utilizzare?

Rimbocchiamoci le mani e presentiamo il nostro intervento, già deciso, verificato e confezionato, allo studio tecnico.

cosa aggiungere ancora?

Vuoi diventare esperto di interventi effettuati congiuntamente ad uno degli interventi trainanti effettuati dal condominio? Allora dedica del tempo a leggere la guida SUPERBONUS 110% (DETRAZIONI PER INTERVENTI DI EFFICIENTAMENTO ENERGETICO, SISMA BONUS, FOTOVOLTAICO, COLONNINE DI RICARICA DI VEICOLI ELETTRICI, ELIMINAZIONE DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE) aggiornata a febbraio 2021.

buoni interventi TRAINATI a tutti!


 


"Poco più in basso puoi lasciare un commento" - non devi registrarti e il tuo indirizzo email non sarà mai pubblicato, approfittane!  e iscriviti al blog tramite email per ricevere la notifica di nuovi post: vai sulla colonna di destra e cerca ISCRIVITI al Blog


copywriter, content creator & web editor - Federico Sampaoli  



Ricorda che acquistando da QUI il prezzo per te non aumenterà, ma Amazon riconoscerà una piccola cifra a sostegno di espertocasaclima.com che può rimanere pulito da fastidiose pubblicità per una lettura tranquilla:



Vuoi cercare tra le RISPOSTE ai commenti di altri lettori? usa la finestra Google qui sotto, e prima della parola che cerchi, digita espertoCasaClima:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

6 commenti su “Il lavori nel mio appartamento trainati dal Superbonus 110%”

  1. @ g luca

    è una questione assai interessante.
    ma mi rendo conto che non solo i professionisti, anche i committenti sono “sfiniti”.
    se fino a prima di natale dovevo stare almeno una volta al giorno, anche due, al telefono con qualche proprietario di casa disperato a caccia di informazioni e chiarezze, oggi il telefono è finalmente freddo 🙂
    non so se anche altri abbiano la mia sensazione, ma la gente è sfinita da virus bonus e burocrazia varia. sfinita!

    da parte mia,
    resto sempre innamorato dell’efficienza energetica di un edificio che è riuscito grazie ad un involucro ben progettato e ben isolato a garantire un comfort interno elevatissimo poco dipendente dal riscaldamento e dal raffrescamento,
    ma sono un po’ stanco di chi decide tutti gli interventi giusto per arraffare l’agevolazione,
    e sono stanco di vedere lo sconto in fattura applicato sul prezzo gonfiato come un pallone,
    e sono stanco di uno stato che quando vuole fa finta di non vedere e non capire e quando vuole ci vede troppo bene

    in quanto al suo appartamento, provveda a realizzare gli interventi che veramente necessita (agevolati o meno, se agevolati meglio 😉 ) senza dimenticare che ogni aspetto è legato ad un altro.
    serve una visione olistica, senza l’errore di fissarsi su alcune voci di intervento come se loro potessero risolvere tutti i “guai” della casa!
    serve una prospettiva a 360° 😉

  2. Volevo allacciarmi al discorso lavori trainanti nel condominio e trainati nell’appartamento condominiale per evidenziare una questione assai interessante che forse non è stata ancora considerata.
    Secondo il punto 2.2 ultima parte della Circolare dell’AdE n.24/E/2020 dell’8.8.2020 se l’edificio (condominio) è sottoposto a vincoli (dei beni culturali e del paesaggio) o l’intervento trainante di efficientamento energetico di isolamento termico è vietato da regolamenti edilizi, urbanistici e ambientali, la detrazione del 110% si applica comunque a tutti gli interventi trainati che comportino il miglioramento di 2 classi energetiche. Quindi se ad es. in un condominio non si può beneficiare del 110%, ad es. perchè la facciata sottoposta a vincolo non può essere modificata per fare il cappotto termico, ma il singolo condomino vuol cambiare infissi ed impianti di riscaldamento per scalare due classi energetiche, potrà farlo beneficiando comunque del 110% come lavoro trainato.
    Ora si aprirebbe il problema delle scadenze. Poiché questo caso in discussione è particolare e non ricompreso nelle ipotesi considerate dalla legge di bilancio 2022 rimarrebbero aperte due diverse scadenze. E’ da vedere quale sarebbe quella applicabile.
    Per gli Edifici Unifamiliari:
    – è possibile ottenere l’agevolazione per le spese sostenute fino al 31/12/2022:
    a patto che al 30 giugno 2022 siano completati i lavori per il 30% del valore complessivo.
    Per i Condomini:
    – la detrazione spetta anche per le spese sostenute entro il 31 dicembre 2025, nella misura del:
    110% per quelle sostenute entro il 31 dicembre 2023;
    70% per quelle sostenute nell’anno 2024;
    65% per quelle sostenute nell’anno 2025.

  3. Gabriele BRANCATI

    Ciao, il mio con Condominio ha fatto superbonus (cappotto, tetto e caldaia). Vorrei fare gli infissi con azienda terza. Come collego le due pratiche affinché gliingisdi siano trainati?
    Gabriele

  4. @ Gavino Pinna

    c’è chi progetta i lavori in casa a seconda del bonus “di stagione”.
    e c’è chi progetta i lavori in casa in base alle esigenze personali o alle urgenze evidenziate dai problemi dell’edificio.

    non è una critica, è uno spunto di riflessione

  5. Ciao, non hai mai scritto quali sono per un condomino che deve ristrutturare la propria casa , in assenza di lavori condominiali, i lavori trainanti. Grazie


  6. Se vuoi dare un'occhiata a questo Annuncio, ma anche proseguire la lettura dell’articolo senza perdere il filo e dover ritornare attraverso il bottone indietro < del tuo browser, ricorda di cliccare sul link tenendo premuto Control (per Chrome e Firefox) oppure Command (per Safari)



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: