Il 2020 sarà l’ultimo anno utile per interventi con detrazioni al 50% o al 65%! dal 2021…

Facciamo il punto: sono 11 anni che scrivo articoli per informare i lettori su come intervenire per un corretto isolamento della casa – ho sempre cercato di sottolinearne i principi fondamentali e le prestazioni ottenibili grazie alla buona scelta del materiale isolante. Adesso è ora di decidersi e approfittare delle massime agevolazioni fiscali:

detrazioni fiscali 2020 - Il 2020 sarà l'ultimo anno utile per interventi con detrazioni al 50% o al 65%! dal 2021... 1

Il 2020 sarà l’ultimo anno utile per fare interventi con detrazioni al 50% o al 65%!

dal 2021 il limite sarà 48.000€ con detrazione del 36%, come una volta. Direi che è proprio venuta l’ora di prendere qualche decisione e sistemare casa!

Esempi di interventi edilizi che godono delle detrazioni al 50% fino a 96.000€:

  • lavori di manutenzione straordinaria come il rifacimento dei servizi igienico-sanitari o dell’ impianto elettrico e idraulico
  • lavori di restauro e risanamento conservativo o modifica della suddivisione interna dell’immobile
  • installazione di un sistema di allarme o di una porta blindata, di un ascensore, di una scala antincendio ecc.
  • lavori di ristrutturazione edilizia
  • demolizione e fedele ricostruzione senza ampliamento
  • eliminazione di barriere architettoniche
  • realizzazione di autorimesse o posti auto pertinenziali
  • sostituzione di finestre che non rispettino i requisiti del Dm 11 marzo 2008 (serve anche la comunicazione Enea entro 90 giorni dal termine dei lavori)
  • isolamento termico limitato ad una sola porzione dell’edificio (quindi interventi di risparmio energetico che non raggiungono i valori minimi previsti dalla legge
  • realizzazione di un impianto fotovoltaico (serve anche la comunicazione Enea)
  • sostituzione o riparazione con innovazioni della caldaia (con comunicazione Enea)
  • le spese per oneri e diritti urbanistici per progettazione e altre prestazioni professionali (anche con IVA al 22%)
  • lavori in economia (cioè i lavori eseguiti in proprio): per il FAI DA TE la detrazione riguarda solo l’ acquisto dei materiali e il materiale acquistato dal committente ha, purtroppo, Iva al 22%:
detrazioni fiscali 2020 - Il 2020 sarà l'ultimo anno utile per interventi con detrazioni al 50% o al 65%! dal 2021... 3

Esempi di interventi energetici che godono dell’agevolazione del 65% (dal 01/01/2021 l’agevolazione sarà nuovamente del 36% come per le ristrutturazioni):

  • interventi di isolamento termico (spesa massima di 92.307,69€)
  • pannelli solari per la produzione di ACS (acqua calda sanitaria)
  • caldaia a condensazione in classe A con sistemi di termoregolazione evoluti
  • impianti ibridi costituiti da PdC (pompa di calore) integrata con caldaia a condensazione
  • sostituzione di scaldacqua tradizionali con scaldacqua a pompa di calore per produzione ACS
  • interventi di riqualificazione energetica globale dell’intero edificio che migliorano di almeno il 20% il fabbisogno annuo di energia primaria rispetto ai requisiti del Dm 11 marzo 2008 (all. A) (spesa massimo di 153.846,15€)
  • domotica per il controllo da remoto degli impianti di riscaldamento, ACS e climatizzazione
  • micro-cogeneratori in sostituzione di impianti esistenti con un risparmio energetico primario pari al 20% (DM. 4 agosto 2011) (spesa massima 153.846,15€)

Esempi di interventi energetici che godono dell’agevolazione del 50%:

  • sostituzione di finestre
  • schermature solari
  • caldaie a condensazione sotto la classe A
  • generatori a biomassa
  • sostituzione di impianti di climatizzazione invernale con PdC (pompe di calore) ad alta efficienza, con impianti geotermici a bassa entalpia

Diamo un’occhiata allo schema qui sotto redatto da ANIT che fa una sintesi delle percentuali di detrazione e delle tempistiche di applicazione:

detrazioni fiscali 2020 - Il 2020 sarà l'ultimo anno utile per interventi con detrazioni al 50% o al 65%! dal 2021... 5

E ricordiamoci che gli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria godono anche dell’IVA ridotta del 10%.

Vuoi fare ancora qualcosa di utile & urgente in questo 2020?

cambiare stile di vita è agevolato al 100% garantito e per sempre:

Le nostre azioni, i nostri comportamenti e i nostri stili di vita individuali hanno effetti sull’ambiente, ogni scelta quotidiana ha un impatto sull’ambiente: non consumare più del dovuto è una buona idea sotto ogni punto di vista, e ci rende più liberi!

Il Pacchetto Clima e Energia 2013-2020 adottato dall’Unione Europea  (Integrated Energy and Climate Change Package, IECCP) intendeva:

  • ridurre le emissioni di gas serra del 20% rispetto al ’90
  • produrre il 20% dell’energia con fonti rinnovabili
  • migliorare del 20% l’efficienza energetica

non è una cosa astratta o distaccata dalla nostra vita quotidiana! c’è ancora chi siede in auto ad aspettare col motore acceso, chi scende dall’auto col motore acceso, c’è chi da aria alle camere per una o due ore… e chi non lascia entrare il sole tirando le tende

I Paesi dell’Unione Europea hanno già ridotto le emissioni del 23%, ma devono aumentare i loro impegni di riduzione: e lo dobbiamo fare noi, Who else?


per qualsiasi domanda, più in basso trovi la finestra “Lascia un commento” – non devi registrarti e il tuo indirizzo email non sarà mai pubblicato, approfittane! Ah, un’ultima cosa: sei dovuto andare su Google per capire questo articolo? Cerchiamo sempre di scrivere per farci ben capire, ma se alcuni termini richiedono un chiarimento, Ti prghiamo di scrivere nella finestra LA PAROLA che richiederebbe una definizione migliore o un link diretto per poterla capire. Scrivici e non farti spazientire



 

detrazioni fiscali 2020 - Il 2020 sarà l'ultimo anno utile per interventi con detrazioni al 50% o al 65%! dal 2021... 7

 

 

autore: Federico Sampaoli


detrazioni fiscali 2020 - Il 2020 sarà l'ultimo anno utile per interventi con detrazioni al 50% o al 65%! dal 2021... 9

     

5 commenti su “Il 2020 sarà l’ultimo anno utile per interventi con detrazioni al 50% o al 65%! dal 2021…”

  1. Buon giorno Sig. Colletti
    per quanto riguarda la detrazione fiscale del 65% inerente l’installazione di una VMC purtroppo non è cosi semplice in quanto il suo tecnico dovrà eseguire una relazione di calcolo.
    Si dovrà dichiarare che i lavori permettono il raggiungimento di un indice di prestazione energetica per la climatizzazione invernale non superiore ai valori definiti dal decreto del Ministro dello Sviluppo economico dell’11 marzo 2008 – Allegato A. Non proprio cosi semplice e da definire solo a seguito di un calcolo che potrebbe dare anche esito negativo.
    Per la detrazione fiscale 50% non vediamo problematiche in merito essendo allo stesso pari dei sanitari e piastrelle.

  2. Pasquale Colletti

    Buongiorno Sig Federico, le chiedo una informazione fiscale: l’anno scorso ho fatto installare un dispositivo VMC decentrato per l’eleminazione della muffa sulle pareti interne. Posso beneficiare della detrazione del 50%? La ringrazio per la sua disponibilità. Pasquale Colletti.

  3. io non sono sicuro di nulla.
    ho riportato la notizia per sottolineare il fatto che oggi, se interveniamo, siamo agevolati, domani… saremo costretti.
    il nostro paese si distingue per le continue proroghe e incertezze, ma ricordiamo che un intervento che garantisce un risparmio energetico, prima avviene e meglio è.
    se ho intenzione di sostituire una lampadina da 100 Watt con una led da 8 Watt, meglio che io la avviti stasera invece che domani sera.

    il comfort di una casa isolata già ripaga da solo lo sforzo, ma detrarre dall’Irpef è ancora più piacevole e le agevolazioni sono veramente elevate, oggi. del doman non v’è certezza!

    ma la casa è un insieme molto più complesso e complicato. non è come cambiare lampadina

  4. VINCENZO QUARTARELLA

    Un saluto a Lei dr Sampaoli, apprezzo moltissimo il lavoro divulgativo da Lei espresso e la ringrazio moltissimo, mi chiedevo come fà ad essere così sicuro che gli incentivi si ridurranno dal prossimo anno, mi addolora se ciò si avverasse, visto che ho programmato una ristrutturazione nel 2022.
    Cordialmente VincenzoQuartarella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.