Serramenti con davanzale passante

Capita che solo il giorno della consegna dei nuovi serramenti si affronti il problema del davanzale passante! Allora che fare? bloccare il cantiere con le ire del serramentista e degli uomini che stanno scaricando i telai?

serramento-davanzale-passante

Siamo così abituati a vedere il davanzale di marmo che fa capolino sotto la finestra che  nemmeno prendiamo in seria considerazione il fatto che sia uno dei più comuni e stupidi e ignorati ponti termici di una casa.

tag-posa-finestra-su-taglio-termico

Ma senza davanzale dove la poggeremo la finestra? come faremo? ma si è sempre messo il davanzale lì sotto!

e si è sempre sbagliato!

davanzale ponte termico termografia

I ponti termici (come i davanzali) sono i punti più deboli dell’involucro dal punto di vista termico, in prossimità dei quali passa più calore rispetto agli elementi costruttivi adiacenti. Già la disomogeneità del materiale è causa di ponti termici.

Elevate perdite termiche = rischio di condensa superficiale interna = rischio muffa.

[amazon_link asins=’B0087QOKO6,B06XZYP5FW,B079JXY1RC,B075NJFKXQ,B076P36TX7,B072B9ZJTC’ template=’ProductCarousel’ store=’wwwespertocas-21′ marketplace=’IT’ link_id=’640d0c94-b5cd-11e8-8344-e3b316934142′]

I ponti termici dovrebbero essere attenuati con soluzioni costruttive o uso di elementi o accessori (un po’ speciali). Ad esempio un profilo sotto davanzale in XPS.

Esiste di tutto, basta progettare con passione!

davanzale risparmio energetico

Poniamo che la muratura della casa (che sta per ricevere i nuovi serramenti) sia in mattoni forati o anche mattoni pieni: proprio in un punto così delicato come il contorno finestra la tradizione voleva una bella lastra di marmo. Il marmo si comporta un po’ come la pietra, o il calcestruzzo: ha una conduttività ben superiore al materiale edile della parete.

Il davanzale passante è un grave errore progettuale! “se lo conosci lo eviti”

Per evitarlo, non litigare con il serramentista. Informati e preoccupanete in anticipo: avrai tutto il tempo per chiarire con lui:

  • posizione di installazione della finestra rispetto all’isolamento della parete per ottenere un migliore Uwi
  • posizione di installazione della finestra rispetto alla parete non isolata in previsione di un intervento di efficientemente termico futuro o imminente
  • taglio termico del davanzale
  • isolamento del sottobancale
  • scelta del falso telaio o della posa senza falso telaio
  • scelta dei materiali di sigillatura
  • scelta dei nastri per sigillare muro-falso telaio o muro-finestra
  • scelta degli ancoraggi / fissaggi

serramento-davanzale

[amazon_link asins=’8859811740,8890496053,887283287X,8872833434,8872833140,8816408561,8804717181′ template=’ProductCarousel’ store=’wwwespertocas-21′ marketplace=’IT’ link_id=’7d3cce84-7664-4460-ac11-05cc2a89c746′]


federico_sampaoli_espertocasaclimacom   ipha_member

autore: Federico Sampaoli


73 commenti su “Serramenti con davanzale passante”

  1. mi sembra che sia corretto fare un sottobancale in xps per poi posare il davanzale.
    il davanzale nella parte interna non necessita di isolamento sotto, deve solo distanziarsi dal davanzale freddo esterno.
    il dettaglio del taglio davanzale deve esse chiarito con il suo serramentista che deve sapere in che situazione si troverà quando vorrà fare l’installazione. molti serramenti in pvc prevedono un elemento in pvc che alza il telaio fisso e può esserle utile come taglio termico del davanzale.
    non dimentichi poi gli altri 3 lati del serramento e i materiali per la tenuta all’aria del serramento.
    se i serramento sono già in ordine le dimensioni prese durante il rilievo determinano il margine di manovra della preparazione e dei materiali che si potranno usare in cantiere.
    nel caso di impiego di schiume poliuretaniche non si dimentichi l’importanza della data di scadenza, della sua flessibilità, dell’umidità delle superfici e dell’umidità da vaporizzare sulla schiuma mentre si sta solidificando.

  2. Buonasera, mi ritrovo a fare una ristrutturazione in cui sono alla fase della posa dei davanzali per finestre. Ho fatto tagliare in 2 i marmi in cui dal poroton alla finestra ho 15 cm. E corretto fare un massettino incollare isolante 10 cm xps e dopo incollare il marmo all xps? Il taglio termico lo riempio con schiuma poliuretanica

  3. grazie.
    con un collante per lastre in xps potrebbe fare un rivestimento in polistirene espanso estruso (XPS) esente da HCFC, HFC occupando 20mm di spessore escluso collante e rasante.
    meglio incollare il pannello con collante su tutta la superficie con spatola dentata evitando di lasciare zone vuote.

    ricordo anche che non è il freddo ad entrare, ma è il caldo ad uscire, attraversando il davanzale.

  4. Buongiorno Federico,
    complimenti per gli argomenti riportati sul sito.
    Ho letto le indicazioni in merito al problema del davanzale passante che mi causa condensa e muffa.
    Vorrei provare ad isolare il sottodavanzale.
    Considerando lo spazio limitato sopra al calorifero, quale materiale isolante facilmente reperibile in commercio potrei utilizzare per attenuare il freddo che il davanzale esterno trasmette verso l’interno del locale? In che modo andrebbe incollato al marmo?
    Ringraziando anticipatamente per la disponibilità, porgo cordiali saluti.

  5. Salve,
    ristrutturazione muratura attuale mattoni forati con cassaforma vuota totale 40cm+cappotto EPS Grafite 30cm. Ammetto che anche io avevo come sfida la posa del serramento affogata nel cappotto. Poi ho rivisto la mia posizione (per facilitare anche processo) ed ho ripiegato nella posa a filo muro esterno con cappotto che copre telaio fisso dell’infisso che come suggerito da procedura casaclima è da preferire rispetto a mazzetta.
    Grazie.

  6. non conosco lo spessore del cappotto sul lato esterno e non so se si tratti di una costruzione nuova.
    per spingersi al massimo potrebbe valutare la posa del serramento a sbalzo, quindi fuori dal muro da isolare, praticamente affogandolo nell’isolamento.
    questa sarebbe la sfida più grande.
    per snellire il cantiere invece, poserei il serramento in luce (a filo esterno muratura), senza falsotelaio proseguendo il cappotto parzialmente sopra il telaio fisso serramento.

  7. Salve, sono molto interessato a creare un nodo finestra isolato, perchè credo che un buon infisso richieda una buona posa. Pensavo di impiegare considerando 4 lati:
    – come sottobancale delle finestre e delle portefinestre calcestruzzo cellulare (YTONG) + XPS 60mm che raccordano con cappotto esterno o fanno da isolamento.
    – Spallette laterali XPS 60mm + 20mm Legno OSB (oppure legno normale)
    – Cassonetto termoisolato con ispezione esterna pari a muro+cappotto.

    Cosa ne pensa?

  8. se ho capito la situazione, il davanzale esterno poggia sopra al davanzale interno: è quindi ad una quota più alta di qualche cm rispetto al piano del davanzale interno.
    se il serramento nuovo ha dimensioni previste per appoggiarsi sul davanzale esterno, varrebbe la pena tenerlo un po’ più verso l’interno ed inserire un listello in Purenit sul lato inferiore e migliorare un poco il forte ponte termico.

  9. Dott.salve, le chiedo una domanda devo cambiare serramenti,ma leggendo nel suo globale molto istruttivo io ho le soglie sotto finestra non tutta intera da interno ad esterno ma a metà del davanzale sono in 2 pezzi ma quella esterna viene apoggiata sopra di quella interna solo un cm e mezzo o 2 sempre al centro davanzale che poi quella esterna fa di battente alle attuali infisdi.
    Così posate vanno bene ho c’è dispersione di calore?
    Creando ponti termici
    La ringrazio.
    Ps se mi può rispondere più veloce perché fra 3 gg vengono a posare le finestre. Sempre cortesemente pregando.

  10. un edificio ad altre prestazioni come la classe A+ non può avere mancanze progettuali come i davanzali passanti dal caldo al freddo senza taglio termico.
    forse si è trattato di un errore esecutivo in corso d’opera che poi è stato abbandonato nelle mani dei futuri proprietari: bisognerebbe chiedere lumi alla Direzione Lavori.
    probabilmente grazie alla VMC (ventilazione meccanica con recupero di calore) funzionante in periodo di riscaldamento, si riuscirà ad evitare la formazione di muffa e condensa, ma il costruttore dovrebbe risolvere questo particolare sbagliato.

  11. Buongiorno, sono un felice possessore di un appartamento in classe A+. Il davanzale passante in marmo è tuttavia il punto debole dell’isolamento. Sento che entra freddo.
    Sa dirmi se una classe A+ deve obbligatoriamente avere il davanzale a taglio termico?
    Cosa posso fare a questo punto considerando che la casa è nuova e vorrei evitare lavori grossi? Pensavo di tenere non toccare il marmo e di rivestirlo in legno nella soglia interna…che ne pensa?

    PS: complimenti per la divulgazione, è stranamente un argomento ancora poco conosciuto

  12. ai bambini dev’essere vietato di salire sui davanzali poggianti nello spessore del cappotto.
    quei profili sotto davanzale in xps sono perfetti per fare un lavoro di continuità dell’isolamento a cappotto ed essere rivestiti con un davanzale metallico o di pietra sintetica.
    se si trattasse di pietra e quindi di diversi kg di peso, prevederei di annegare delle L in inox sotto i profili sotto davanzale.
    attenzione a non dare le misure definitive dei nuovi serramenti fino a che il dettaglio foro non sarà chiarito del tutto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.