Stratigrafie “take away”

Forse non stai cercando una consulenza completa dal mio studio, ma qualche dubbio vorresti chiarirtelo definitivamente.

  • Stai valutando materiali e spessori di una stratigrafia e vorresti deciderti per dare il via ai lavori?
  • Sei davanti ad una stratigrafia di fatto (muro e intonaco su entrambi i lati) e vorresti confrontarla con uno, due o tre sistemi a cappotto diversi?
  • Sei alle prese con qualche soluzione di intervento di isolamento termico sul lato interno?
  • Stai valutando un paio di possibilità di intervento per coibentare il tuo tetto o il tuo sottotetto?

costruire-blocco-porizzato-cappotto-limiti-trasmittanza-dm-26-6-2015 cappotto

Facciamo un esempio:

è venuto un applicatore e mia ha proposto un cappotto in Stiferite da 8cm di spessore, il prezzo non è male, ma le mie pareti che prestazioni otterranno? e cos’altro potrei valutare per avere più benefici? più spessore o materiali diversi?

Ecco dopo tante richieste, mi sono deciso per il servizio a pagamento

“Stratigrafie take away”

Il servizio che ti propongo non è un commento sui materiali, sulla loro salubrità, sui dettagli esecutivi importanti per un’opera ben realizzata, o sul comportamento del vapore attraverso gli strati che stiamo analizzando! è un commento sui numeri che ti aiuterà a capire fondamentalmente questi aspetti:

  • la prestazione invernale (il contenimento delle dispersioni)
  • la prestazione estiva (la protezione dal surriscaldamento)
  • lo sfasamento (il ritardo con cui la quantità calore attraversa la struttura)
  • la capacità termica periodica del lato interno (la capacità di assorbire calore del lato interno) interessante negli interventi di coibentazione interna o nei tetti in legno)

Non è una caccia ai numeri, ma i numeri ci aiutano a fare confronti e a prendere le decisioni con più tranquillità.

magari è proprio quel che ti serve per deciderti!

L’analisi delle prime 2 colonne (come quelle dell’esempio fatto prima) ti costeranno una donazione da 22€

1 stato di fatto 2 Stiferite 8cm
  intonaco calce cem. MC74 1,00   intonaco calce cem. MC74 1,00
  bimattone BO 14x28x12 14,00   bimattone BO 14x28x12 14,00
  bimattone BO 14x28x12 14,00   bimattone BO 14x28x12 14,00
  intonaco calce cem. MC74 1,00   intonaco calce cem. MC74 1,00
        Klebocem 0,50
        STIFERITE SK 8,00
        Klebocem 0,60
        Rivatone Plus TRV 0,20
           
           
           
           
           
           
           
  spessore cm. 30   spessore cm. 39,3

Non ti interessa altro materiale se non la Stiferite ma vuoi sapere al crescere dello spessore come cambiano i valori?

  • Per ogni stratigrafia in più, identica, ma con spessore diverso, dovrai aggiungere alla donazione di 22€ altri 2€ (quindi l’analisi di 4 colonne, dove nella 2a colonna c’è Stiferite da 8cm, nella 3a Stiferite da 14cm e nella 4a Stiferite da 20cm, ti costerà una donazione da 22+2+2€ = 26€ in totale).
  • Per ogni stratigrafia identica, ma con l’aggiunta di un materiale diverso (tipica situazione di una stratigrafia tetto dove si toglie o si mette uno strato) dovrai aggiungere alla donazione altri 4€ (quindi, l’analisi di 3 colonne, dove nella 2a colonna c’è la prima proposta e nella 3a un nuovo strato aggiuntivo, ti costerà una donazione da 22+4€ = 26€ in totale) (o solo 22+2€ = 24€ se si tratta di confrontare due spessori diversi)
  • Se superi i 10 strati pagherai pegno: altri 2€ per ogni strato.

Stratigrafie take away

Riceverai un bel PDF con le stratigrafie messe a confronto e leggerai i risultati delle prestazioni che si ottengono: una colonna per ogni stratigrafia (max 5 colonne)

Proposta n. 1 stato di fatto 2 Stiferite 8cm

(la 1a colonna sarà sempre lo stato di fatto ante operam e dalla 2a in poi si leggeranno i vari tipi di intervento da confrontare).

Qui sotto, in anteprima, i valori che potrai leggere per fare le tue valutazioni:

Fattore di decremento (attenuazione)
Fd [-] f = Udyn/U
0,30     0,07
La quantità di calore che attraversa una struttura viene ridotta d’intensità (attenuazione).
(ottimo < 0,15)
Ritardo fattore di decremento
? [ h ] sfasamento in ore
10,2     13,9
La quantità di calore che attraversa una struttura giunge all’interno con un ritardo di alcune ore (sfasamento).
Meglio durante le ore notturne, quando la temperatura esterna è già scesa (meglio > 12 ore)
Trasmittanza termica periodica |Yie| [W/m2K] U/dyn secondo la norma tecnica UNI EN ISO 13786
Udyn è una proprietà termica dinamica
(Yie ai sensi del DPR 59/09)
0,28     0,02
L’inerzia termica dell’involucro: cioè la capacità di un elemento di sfasare il flusso termico che lo attraversa nelle 24h (il nuovo DM del 26.6.2015 impone < 0,10 (eccetto zona F) in copertura < 0,18 (W/mqK) oppure Ms > 230kg/mq
Capacità termica periodica del lato interno:
la capacità areica interna
K1 [kJ/m2K]
51,5     47,6
Per evitare il surriscaldamento estivo,
meglio alti valori di capacità di assorbire calore sul lato interno
Massa superficiale
Ms [kg/m2]
295     314
Massa di 1 mq
(il nuovo DM del 26.6.2015 impone > 230 kg/mq
Resistenza termica totale
Rt [m2K/W]
1,07     4,17
La somma delle resistenze termiche di ogni spessore
Trasmittanza U [W/m2K]
secondo la norma tecnica UNI EN ISO 6946
U è una proprietà termica stazionaria
0,93     0,24
L’energia dispersa attraverso la stratigrafia
(bassi valori sono migliori)
Capacità termica
Cta [kJ/m2K]
289     311
[ calore specifico c (J/kgK) * massa (densità)(kg/m3) ]
Costante di tempo termica
T [ h ]
86     360
Misura l’inerzia della struttura, l’indifferenza al clima esterno
Potere fonoisolante
Rw (dB)
47,38     47,93
    attenuazione da migliorare        
    sfasamento insufficiente        
    costante di tempo termica scarsa        
Prestazione Energetica Estiva – Metodo dei parametri qualitativi secondo Linee Guida Nazionali sulla Certificazione Energetica degli Edifici            
Prestazione Energetica Estiva
ottima se attenuazione < 0,15
  Buone     Ottime  
Prestazioni: ottime fd<0,15 buone 0,15<fd<0,30 medie 0,30<fd<0,40 sufficienti 0,40<fd<0,60 mediocri        
Qualità prestazionale estiva
I se sfasamento > 12 ore
  II     I  
Qualità prestazionale estiva: I II III IV V        

Ecco invece quello che tu mi dovrai elencare, sempre partendo dallo strato più interno e trasformando gli spessori in metri (ricorda che 100mm = 10cm = 0,100m):

Descrizione degli strati Spessore in metri
Rsi   Strato laminare interno #
1   intonaco calce cem. MC74 0,010
2   bimattone BO 14x28x12 0,140
3   bimattone BO 14x28x12 0,140
4   intonaco calce cem. MC74 0,010
5   Klebocem 0,005
6   STIFERITE SK 0,160
7   Klebocem 0,006
8   Rivatone Plus TRV 0,002

La donazione è un atto di libertà, ma posso anche ricevere un bonifico ed emettere fattura a te intestata. Allegherai i tuoi dati corretti per poterti emettere fattura.

Per inoltrare la tua richiesta parti da qui:

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Zona Climatica + elemento edile da analizzare (richiesto)

Descrizione stratigrafia partendo dallo strato più interno e trasformando gli spessori in metri:

       

lettura senza fastidiosi banner pubblicitari grazie alla generosità dei lettori

dona anche Tu!

+ involucro - impianti copyright

federico_sampaoli_espertocasaclimacom  ipha_member   blog diretto da Federico Sampaoli, impegnato a favore delle persone, del comfort e dell’open information, titolare e caporedattore di espertocasaclima.com – blog di formazione e comunicazione online dal 2009.

Se vuoi conoscere il mio profilo LinkedIn…            Visita il profilo di federico su Pinterest.