Archivi categoria: casa mia

I miei nuovi libri per il 2017

Leggere, cosa c’è di più bello?

Il ciclope

A piedi

       

lettura senza banner pubblicitari grazie alla generosità dei lettori – dona anche Tu!

+ involucro - impianti copyright

federico_sampaoli_espertocasaclimacom  ipha_member   articolo ideato, scritto e diretto da Federico Sampaoli, impegnato a favore delle persone, del comfort e dell’open information, titolare e caporedattore di espertocasaclima.com – blog di formazione e comunicazione online dal 2009.

Se vuoi conoscere il mio profilo LinkedIn

Entra anche Tu nella lista dei sostenitori del Blog espertoCasaClima :

Visita il profilo di federico su Pinterest.

Sotto l’albero di espertocasaclima

Mi è arrivato un pacco da Amazon, ma quanto ordinato da Amazon mi sembrava già ricevuto nei giorni precedenti. Un errore? Intanto firmiamo al corriere, poi si vedrà.

Non amo le sorprese, ma questa oggi mi ha cambiato la giornata. Non che fosse cominciata male.. alla mia età ho capito che tutto quello che viene senza portare guai è un dono. Ho strappato il cartone che nascondeva un libro (la dimensione non è più un segreto, compro quasi tutti i libri su Amazon da anni) e ho tirato fuori il libro

sotto-albero-natale-esperto-casaclima-01

Qualcuno che mi conosce un po’, penso. Le otto montagne di Paolo Cognetti. Non sono un alpinista (anzi non lo sono voluto diventare, lo era mio padre) ma sono diventato incline alla meditazione! Chi me lo ha mandato ha fatto centro, penso. E’ sigillato quindi non ho sbirciato all’interno ma sentivo profumo di libro giusto per me! Una buona sensazione. Ma chi?

Nel cartone non ho trovato solo il libro, anche il messaggio d’auguri stampato da amazon.it: “migliaia di persone stanche stressate e fin troppo civilizzate cominciano  a capire che andare in montagna è tornare a casa e che la natura incontaminata non è un lusso ma una necessità. Tanti Auguri Carlo, Silvia, Paolo, Claudia”

Ho conosciuto Paolo e Claudia qualche anno fa, sognavano di costruire una casa passiva o ad altissima efficienza energetica sull’altopiano di Asiago e cercavano in me un aiuto, una guida. Qualche anno dopo Carlo e Silvia, Carlo fratello di Paolo.

Grazie al mio lavoro, e al blog che mantengo e scrivo, capita di conoscere belle persone. Capita di sentire un legame forte, di sentire che qualche ideale è lo stesso, di imparare dei buoni comportamenti, di ascoltare cose interessanti.

Ho un nuovo libro da leggere (ho già divorato le prime pagine stando in piedi dopo pranzo), ho un segno per continuare fiducioso la mia attività, ho una sensazione di felicità che fa bene al corpo e alla mente.

Grazie Carlo, Silvia, Paolo e Claudia – mi permetto di condividere questa lettura con i lettori del blog: in fondo condividere le informazioni è lo spirito della mia attività di blogger e far conoscere un buon libro è come far conoscere un buon materiale, sempre una buona azione.

Buone festività natalizie a Voi e a tutti



lettura senza banner pubblicitari grazie alla generosità dei lettori – dona anche Tu!

+ involucro - impianti copyright

federico_sampaoli_espertocasaclimacom ipha_member articolo ideato, scritto e diretto da Federico Sampaoli, impegnato a favore delle persone, del comfort e dell’open information, titolare e caporedattore di espertocasaclima.com – blog di formazione e comunicazione online dal 2009.

Se vuoi conoscere il mio profilo LinkedIn

Entra anche Tu nella lista dei sostenitori del Blog espertoCasaClima :

Visita il profilo di federico su Pinterest.

Cosa serve subito per iniziare l’isolamento di un tetto in latero cemento con fibra di legno – Part 4

Una volta verificato che la cappa delle falde del tetto non presenti crepe o fori è bene procedere alla svelta con il pacchetto di isolamento. Il bel tempo non dura all’infinito e una pioggia bagnerebbe la struttura nuda non più protetta dal manto di copertura. Meglio partire all’alba e avere tutto il giorno davanti:

fibra-cosa-serve-subito-iniziare-isolamento-di-un-tetto-latero-cemento-fibra-legno-04

fibra-cosa-serve-subito-iniziare-isolamento-di-un-tetto-latero-cemento-fibra-legno-07

Con un braccio di 28 metri è agevole scaricare già metà del materiale direttamente in copertura per essere utilizzato subito. Tutto il resto deve rimanere a terra per poter lavorare agevolmente sul tetto.

fibra-cosa-serve-subito-iniziare-isolamento-di-un-tetto-latero-cemento-fibra-legno-02

Non ho mai conosciuto un autista come Andrea capace di guidare un autoarticolato come fosse una Golf, entrare in un vicolo cieco largo 5metri in retromarcia con rimorchio a seguito senza fare tentativi. Che enorme piacere incontrare chi sa fare bene il proprio mestiere!

fibra-cosa-serve-subito-iniziare-isolamento-di-un-tetto-latero-cemento-fibra-legno-03

fibra-cosa-serve-subito-iniziare-isolamento-di-un-tetto-latero-cemento-fibra-legno-08

Cosa ci serve? ecco il necessario:

  • tre persone sono più che sufficienti per tutte le operazioni, ma ci devono essere!
  • il materiale isolante dev’essere in cantiere, oppure essere certi che arrivi il giorno stesso se lo spazio per stoccare il materiale è poco.
  • i morali di partenza dello strato isolante, che saranno gli stessi interposti nel primo strato di coibentazione
  • le viti per il fissaggio meccanico del legno sul cemento
  • un trapano e un avvitatore (meglio se potenti e a batteria)
  • una sega circolare per legno
  • una sega per legno a sciabola con almeno due lame per tagliare i grossi pannelli in fibra di legno
  • tempo
  • buon umore

morali-legno-cosa-serve-subito-iniziare-isolamento-di-un-tetto-latero-cemento-fibra-legno-02

I morali in legno che si useranno per primi non sono uguali ai morali per lo strato di ventilazione, e questi, non sono uguali ai listelli portategola che andranno fissati poi ai morali di ventilazione:

morali-legno-cosa-serve-subito-iniziare-isolamento-di-un-tetto-latero-cemento-fibra-legno-03morali-legno-cosa-serve-subito-iniziare-isolamento-di-un-tetto-latero-cemento-fibra-legno-01

  • dunque, appena le falde del tetto sono pulite, fate salire subito i primi morali (che sono quelli più pesanti) e buona parte dei pannelli in fibra di legno così si può procedere con il lavoro da una linea di gronda. Con legno e fibra già sul tetto si può cominciare:

morali-legno-cosa-serve-subito-iniziare-isolamento-di-un-tetto-latero-cemento-fibra-legno-04

Da notare sullo sfondo le cupole della Basilica di Santa Giustina (Padova) che a seconda del tempo e della luce appaiono più vicine o più lontane.

cupole santa giustina padova

[polldaddy poll=”9403905″]

 



lettura senza banner pubblicitari grazie alla generosità dei lettori – dona anche Tu!

+ involucro - impianti copyright

federico_sampaoli_espertocasaclimacom  ipha_member   articolo ideato, scritto e diretto da Federico Sampaoli, impegnato a favore delle persone, del comfort e dell’open information, titolare e caporedattore di espertocasaclima.com – blog di formazione e comunicazione online dal 2009.

Se vuoi conoscere il mio profilo LinkedIn

Entra anche Tu nella lista dei sostenitori del Blog espertoCasaClima :

Visita il profilo di federico su Pinterest.