e-portfolio lavori

Il portfolio è l’elenco dei lavori svolti da un professionista. Spero di non aver perso troppe tracce di questa bella raccolta che ho diviso per regioni. NB: chi è lontano non riceve un servizio peggiore, al contrario, tutta la mia attenzione. Abruzzo Basilicata   Calabria Campania   Emilia-Romagna   Friuli-Venezia Giulia   Lazio   Liguria [...]

Riferimenti normativi, le UNI

E’ normale, leggendo testi e argomenti riferiti all’efficienza energetica dell’edificio, inciampare in riferimenti normativi. Qui di seguito ne elenco alcuni che si incontrano di frequente ricordandone il tema : circa la valutazione energetica: UNI EN 410 “Vetro per edilizia – Determinazione delle caratteristiche luminose e solari delle vetrate”. UNI EN 673 “Vetro per edilizia – [...]

La Co2 non si vede ma si sente, installiamo una vmc !

dotarsi di un monitor che analizza anche la qualità dell’aria? Lo consiglio a tutti. E’ il modo più veloce per migliorare le proprie abitudini e conoscere in ogni momento la concentrazione di CO2 in casa

I pannelli radianti a soffitto non migliorano il comfort estivo passivo

Qual’è l’errore progettuale in questa ristrutturazione con ottimo isolamento del sottotetto e impianto di riscaldamento e raffrescamento a soffitto?

Disaccoppiamento acustico come garanzia di comfort interno

Acustica imperfetta? Tra i più gravi difetti in edilizia dobbiamo riconoscere i ponti termici, con tutti i problemi che ne derivano: lievi o forti condense superficiali sul lato interno a seconda del livello di umidità interna che si fanno notare con zone scure o comparsa di muffa. I ponti termici non vanno sottovalutati – ma [...]

Voglio avere la targhetta CasaClima

Ma qual’è il corretto iter per ottenere la targhetta CasaClima?
Ma che costo ha la targhetta CasaClima?
E alla fine, quanto potrà costare seguire tutto il programma per arrivare alla certificazione Casa Clima?
Qualsiasi studio di progettazione è in grado di seguire l’iter della certificazione Casa Clima?

Decisioni per una casa efficiente o deficiente

Tanti italiani ne stanno parlando, in famiglia, al lavoro, con i conoscenti, nei forum: si dovrebbe decidere qualche intervento sulla casa! Le bollette sono alte, il meteo imprevedibile, la casa ha i suoi acciacchi, e qualche difetto. Nessuno è costretto a fare nulla di nulla, e forse la casa più o meno funzionerebbe offrendo un [...]

Elenco dei servizi al cliente

I servizi offerti dallo Studio espertocasaclima.com affrontano tutti i componenti dell’involucro edilizio e la qualità dei componenti indoor per assicurare una migliore salubrità interna. Dopo una prima analisi del materiale digitale ricevuto, segue l’archiviazione di tutte le informazioni ricevute e un primo studio di fattibilità – distanze permettendo, un eventuale sopralluogo per la valutazione sul [...]

Mi occupo di

Solitamente mi occupo di « involucro », quindi del progetto della coibentazione oppure del miglioramento di una stratigrafia già in computo: propongo la stratigrafia (***) dei materiali idonei, raccolgo schede materiali e schede di posa, eseguendo il Calcolo delle Proprietà Termiche dei Componenti Edilizi (senza calcolo ponti termici), per verificare principlamente : trasmittanza (contenimento delle dispersioni) sfasamento (protezione [...]

Difficile risolvere il ponte termico del balcone

dopo la posa dell’isolamento termico (8 cm. di eps, indicato in blu) anche l’aggetto del balcone è stato curato e all’intradosso sono stati posati sempre 8 cm di xps, mentre in testa e sul lato superiore all’estradosso solo 5 cm. la dispersione attraverso il ponte termico è diminuita sensibilmente, ma il ponte termico è rimasto

quadro metodologico comparativo per il calcolo dei livelli ottimali in funzione dei costi per i requisiti minimi di prestazione energetica degli edifici e degli elementi edilizi

regolamenti sulla prestazione energetica nell’edilizia istituendo un quadro metodologico comparativo per il calcolo dei livelli ottimali in funzione dei costi per i requisiti minimi di prestazione energetica degli edifici e degli elementi edilizi

Tetto piano coibentato e impermeabilizzato correttamente

Se un tetto con pendenza deve essere traspirante, il tetto piano, per forza di cose, non lo può essere. Un tetto piano dev’essere protetto dall’umidità sia da fuori che da dentro. E’ consuetudine limitarsi all’impermeabilizzazione all’estradosso della struttura sotto la coibentazione confidando che il vapore..

Libri

Un buon libro, il migliore amico dell’uomo:           lettura senza banner pubblicitari grazie alla generosità dei lettori – dona anche Tu!      blog diretto da Federico Sampaoli, impegnato a favore delle persone, del comfort e dell’open information, titolare e caporedattore di espertocasaclima.com – blog di formazione e comunicazione online dal 2009. Se [...]

Formazione, i corsi che rifarei

Curriculum casae:  Solo chi ha seguito una formazione certificata, si può definire “Esperto CasaClima”. Il “Corso base progettisti” (Agenzia CasaClima) (03.2008) mi ha presentato il progetto CasaClima  e i principi di una costruzione a basso consumo energetico: fondamenti di fisica applicata e isolamento termico, materiali e costruzioni, impiantistica. Mi ha introdotto i principi e l’applicazione pratica [...]

Meglio un cappotto di pochi centimetri o meglio non intervenire?

Decidere un intervento di isolamento è senz’altro difficile. Una casa che non ha un sistema di isolamento esterno sicuramente è anche bisognosa di tanti altri interventi: dai serramenti all’impianto di riscaldamento, alla ventilazione. Di quanti centimetri faremo il cappotto?

Certificati o targhette CasaClima, costi di certificazione

I costi applicati dall’Agenzia CasaClima ammontano a 840,00 € per la certificazione energetica degli edifici di classe B e C … Si devono aggiungere circa 1.800,00 € per il calcolo CasaClima da parte di un tecnico, nonché per … non riesco a credere che un tecnico riesca, dietro un corrispettivo di soli 1.800,00 €, a far fronte all’enorme richiesta di documentazione

Ragionare sull’ isolamento interno

non voglio riflettere su come diminuire il passaggio di vapore acqueo nella stratigrafia o su che materiali mi possono aiutare a ottenere un involucro interno con elevata igroscopicità o come moderare la produzione di umidità interna, voglio ragionare su come e con cosa coibentare le zone difficili!

Come usare i valori di conducibilità termica dei materiali?

Determinare la trasmittanza dell’elemento edile:
Per ottenere un valore reale, usiamo i valori ? di ogni materiale con un peggioramento del 5/10% in modo da non ignorare tutti i fattori che abbassano le buone prestazioni dei materiali coibenti!

Isolare dall’ interno con EPS

L’EPS è permeabile al vapore, anche più del legno. Non amo l’eps, però costa poco! ma se abbiamo proprio deciso di usarlo come coibente interno teniamo conto della data di produzione… Quali problemi incontreremo dopo aver fatto questa scelta: i ponti termici! I ponti termici li incontrerete ovunque. Ci vuole un freno al vapore sottointonaco.

Chi è il responsabile delle muffe?

Muffa e responsabilità:

è chi abita la casa (il conduttore) a non osservare le buone regole di una giusta temperatura interna e di una sufficiente ventilazione?
oppure,

è chi ha costruito quella casa (il costruttore) a non aver risolto i ponti termici o a non aver previsto la tenuta all’aria per offrire buone prestazioni energetiche ?

Sistema di isolamento termico esterno con intonaco, detto cappotto

Diamo pure l’incarico di posare un sistema a cappotto, ma conosciamone almeno le regola della buona posa in opera! Oppure incaricate me :-) , spendete un soldino oggi e ne risparmierete una montagna domani!

Stiamo parlando di un sistema di isolamento termico esterno con intonaco su isolante, ormai tutti lo chiamano “Cappotto”.

Vetro cellulare, il vetro meno usato in Italia.

Costipando il vetro cellulare è possibile realizzare una platea di fondazione perfettamente isolata termicamente, asciutta e priva di umidità perchè il vetro cellulare diventa una barriera alla risalita capillare. E con una guaina in Poliolefina protegge dal gas radon.

Condense superficiali dovute a ponti termici trascurati

Un ponte termico è una discontinuità di isolamento termico. Il decreto, Dlgs 192/311 allegato E, permette al progettista di non correggere il ponte termico consentendogli di ottener i valori di trasmittanza U prescritti cacolando la media tra il valore U della parete corrente e il valore U del tratto di parete in corrispondenza del ponte termico.

Regolamento di Attuazione della direttiva 2002/91/CE sul rendimento energetico in edilizia DPR 02-04-2009

DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 2 aprile 2009 , n. 59
Regolamento di attuazione dell’articolo 4, comma 1, lettere a) e b), del decreto legislativo 19 agosto 2005, n. 192, concernente attuazione della direttiva 2002/91/CE sul rendimento energetico in edilizia.

Il quartiere solare “Am Schlierberg” di Friburgo (Freiburg im Breisgau)

 Il quartiere solare Am Schlierberg dell’architetto Rolf Disch sorge a sud del centro storico di Friburgo, 10 minuti di bicicletta. Qui, la visione di un’architettura solare ed ecologica è già realtà: 50 case immerse nel verde producono più energia di quella consumata dagli abitanti. Le falde dei tetti, esposte a sud, sono interamente coperte da [...]

La casa respira?

La casa NON respira!Contro quello che si pensa, le case di oggi non devono “respirare”! Al contrario, devono essere estremamente ermetiche. L’ermeticità all’aria dell’edificio è il punto centrale: chi costruisce dovrebbe essere obbligato, come adesso avviene in Germania secondo l’ Energieeinsparverordnung EnEV 2009, a fornire un involucro edificio ermetico e ogni committente dovrebbe avere il diritto ad una casa con perfetta tenuta all’aria.

Il terremoto in Abruzzo, il cattivo maestro.

Le strutture in legno, leggere ed elastiche, offrono ottime garanzie di sicurezza rispetto alle azioni di tipo sismico. Non ho sentito nessuno parlare di case in legno per la ricostruzione! E’ stupefacente! Ma non servirebbero solo a sopportare un ipotetico futuro sisma, le case in legno sono veloci, sono perfette, sono preventivabili al centesimo, sono [...]

Al committente

… per mantenere una buona temperatura in casa è meglio aumentare il riscaldamento o tappare i buchi? La committenza che incarica un’impresa di costruire / modernizzare / risanare una casa ha diritto a una progettazione senza difetti un’esecuzione conforme al contratto, ma ha diritto anche ad un miglioramento dell’efficienza energetica rispetto al passato. Rivedere le scelte iniziali di progettazione [...]