Intonaci e spatolati in coccio pesto e calce 20-21 Gennaio

Cosa è il coccio pesto e cosa è la calce? Se stai mettendo su casa dovresti chiarirti bene le idee e scoprire anche che i materiali naturali non sono affatto cari! Idem se sei un tecnico e vuoi informare veramente bene i tuoi committenti.

Si dice che la salute non abbia prezzo: ma avere una casa sana non significa una spesa extra! Certo ti devi informare un po’! e darti da fare per scegliere bene i materiali più idonei. Non affidarti mai ad un computo metrico copia incolla! Tu sei speciale – sei qui che leggi e ti informi per una casa migliore – ti meriti un posto in prima fila!

Sì non posso che consigliarti un buon corso, si chiama “Intonaci e spatolati in coccio pesto e calce 20-21 Gennaio 2018”

Il cocciopesto non è altro che la triturazione dei mattoni cotti e può avere diverse grane (da o fino a 8mm.) L’utilizzo delle malte a base di cocciopesto e grassello di calce era una tecnica in uso al tempo dei fenici e sviluppata poi dai romani che la raffinarono.

Insieme alle malte di pozzolana e tufo erano le uniche malte idrauliche dell’antichità cioè malte che indurivano e facevano una reazione chimica anche se erano gettate con grossi strati o maturavano in condizioni di grande umidità. 2000 anni fa non c’era il cemento eppure… !

Gli intonaci a base di cocciopesto hanno alcune caratteristiche molto interessanti:

  • sono robusti,
  • traspiranti,
  • sopportano bene l’umidità.

Se vengono spatolati (come si faceva tradizionalmente per marmorini e tadelakt) si possono creare intonaci lucidi, che con l’aggiunta di sapone o olio diventano impermeabili. Si possono così creare intonaci continui che sostituiscono le piastrelle, docce, vasche lavandini e altro ancora.

Il corso prevede Argomenti teorici:

  • Il cocciopesto e altri inerti idraulicizzanti.
  • Il grassello di calce e il suo ciclo
  • Pigmenti e colorazione
  • L’impearmeabilizzazione naturale degli intonaci

e un bel po’ di Pratica:

  • Preparazione degli inerti e degli impasti
  • Preparazione del sottofondo e stesura di un intonaco di fondo
  • Finiture a spugna
  • Stesura e lavorazione di un intonaco a spatola.
  • Effetti decorativi.

Il Maestro chi è?

  • Danilo Dianti, figlio d’arte, ha un’esperienza quarantennale come decoratore e restauratore. E’ uno dei più noti artigiani esperti nel campo delle finiture a calce.
    Si caratterizza per l’uso di soli materiali naturali, da sempre esegue il suo lavoro con passione preparandosi gli impasti e cercando di diffondere l’esperienza che ha accumulato in questi anni insegnando in tutta Italia.

e l’allievo

  • Andrea Rubele artigiano veronese lavora nel restauro e nella creazione di ambienti ex novo in bioedilizia con intonaci e pavimenti a calce naturale, terra cruda, lavorazione del legno ecc.

Informazioni Utili: “Intonaci e spatolati in coccio pesto e calce 20-21 Gennaio 2018”

Durante la giornata è compresa una visita alla fornace, raro esempio di archeologia industriale viva. Si può facilmente vedere il processo completo dall’ammasso della terra all’impasto, formazione di mattoni o coppi fino, essicazione. La Fornace Fonti è la più antica fornace ancora attiva nel polesine, l’azienda infatti risale al XIX secolo.
Da quel momento nonostante svariati eventi (guerre e alluvione), la fornace non ha mai smesso di essere attiva, curando sia la produzione industriale, sia l’antica arte del mattone fatto a mano, cotto come ancor oggi nell’originale forno Hofman del 1873.
La fornace produce materiale fatto a mano per la realizzazione ed il restauro di pavimenti, tetti, murature, recinzioni, elementi per l’arredamento della casa, pezzi speciali e molto altro ancora, in cotto antico, impastando acqua e argilla come la si trova in natura, senza aggiunta di qualsiasi sostanza o additivo.

La fornace è in Via Giotto 41 45100 Rovigo (tel 0425 494085 cell 3295953392 Luca Fonti)

Iscrizioni:  Andrea Magnolini a.magnolini § gmail.com   Cell: 347 22 37 427

             

lettura senza banner pubblicitari grazie alla generosità dei lettori – dona anche Tu!

+ involucro - impianti copyright

federico_sampaoli_espertocasaclimacom  ipha_member   articolo ideato, scritto e diretto da Federico Sampaoli, impegnato a favore delle persone, del comfort e dell’open information, titolare e caporedattore di espertocasaclima.com – blog di formazione e comunicazione online dal 2009.

Se vuoi conoscere il mio profilo LinkedIn

Entra anche Tu nella lista dei sostenitori del Blog espertoCasaClima :

Visita il profilo di federico su Pinterest.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *