Idroelettrico, solare, eolico e l’equilibrio delle reti

In un precedente articolo vi avevo parlato della sigla V2G, Vehicle-To-Grid (la tecnologia che consente di sfruttare le batterie delle auto elettriche per accumulare energia). Uno stabilizzatore dei sistemi elettrici dove l’eolico e il fotovoltaico non sono equilibrati:

  • un’auto elettrica collegata alla rete ha un ruolo importantissimo: contribuisce a stabilizzare la rete: se tutte le reti elettriche avessero migliaia di batterie auto collegate la rete sarebbe stabile (una rete con tanti piccoli porcellini salvaenergia)

Dobbiamo afferrare questo concetto! le energie verdi (per loro natura intermittenti: il fotovoltaico produce solo di giorno e con efficienza variabile, il vento produce in base alle condizioni meteo, l’idroelettrico in base alle stagioni) possono difficilmente garantire l’equilibrio della rete.

E chi di noi sopporterebbe cali di tensione o black out?

Se amiamo le rinnovabili perchè abbiamo capito che dobbiamo bruciare meno fossile allora le reti dovranno essere rinnovate e diversamente progettate: l’unica soluzione è investire nelle reti intelligenti e nei sistemi di accumulo che immagazzinino l’energia rinnovabile in eccesso. Ho letto che le batterie al litio potrebbero scendere sotto i 100 $ per kWh entro il 2019…

Se Scozia e Danimarca hanno toccato il record di produzione di energia rinnovabile sfiorando il 120%, il nuovo record italiano (comunicato da Terna, società che gestisce l’alta tensione) di produzione di energia elettrica verde è stato quasi del 90%.

Vuoi conoscere il fabbisogno di energia elettrica in Italia ora per ora? clicca qui per vedere il grafico. E noi, piccoli abitanti, di questo paradiso terrestre, cosa possiamo fare per l’energia del nostro paese?

cosa possiamo fare per l'energia del nostro paese?
            

lettura senza banner pubblicitari grazie alla generosità dei lettori – dona anche Tu!

+ involucro - impianti copyright

federico_sampaoli_espertocasaclimacom  ipha_member   articolo ideato, scritto e diretto da Federico Sampaoli, impegnato a favore delle persone, del comfort e dell’open information, titolare e caporedattore di espertocasaclima.com – blog di formazione e comunicazione online dal 2009.

Se vuoi conoscere il mio profilo LinkedIn

Entra anche Tu nella lista dei sostenitori del Blog espertoCasaClima :

Visita il profilo di federico su Pinterest.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *