Piano Casa prorogato in Veneto al 2017

Piano Casa, 3° proroga, rimarrà in vigore fino al 2017.

  • Bonus di 150 metri cubi per le prime case
  • premi volumetrici fino all’80% per le sostituzioni edilizie con tecniche di bioedilizia
  • consente di ampliare del 20% del volume o della superficie gli edifici esistenti, in deroga ai piani urbanistici e ai piani ambientali dei parchi regionali (con parere vincolante della Soprintendenza)
  • premi volumetrici per chi abbatte il vecchio edificio e lo ricostruisce per migliorarne la qualità architettonica, energetica e la sicurezza: bonus del 70% elevabile all’80% con tecniche costruttive di bioedilizia (anche in un’area diversa)
  • ampliamenti anche su un lotto limitrofo, sino a 200 metri di distanza dall’edificio principale, su un diverso corpo di fabbrica
  • la percentuale del 20% del bonus volumetrico potrà essere aumentata di un ulteriore 5% per le abitazioni e del 10% in caso di edifici non residenziali, per interventi di messa in sicurezza antisismica
  • premio volumetrico del 10% per la rimozione dell’amianto
  • il nuovo piano casa è applicabile anche in zona agricola
  • premio del 50% del volume o della superficie per le sostituzioni edilizie a rischio idrogeologico in zona sicura

Risultato: oneri di urbanizzazione azzerati.

Permessi di costruire, niente oneri per le famiglie numerose

2 pensieri su “Piano Casa prorogato in Veneto al 2017

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.