La politica energetica europea 20-20-20

Cosa dice la nuova Direttiva sulla Prestazione Energetica degli Edifici (EPBD, 2010/31/EU) ? Parla dell’efficienza energetica di edifici nuovi ed esistenti.

Dal 2021 in poi,

  • gli edifici nuovi devono avere standard energetico quasi zero (già dal 2019 per gli edifici pubblici).
  • le ristrutturazioni importanti devono raggiungere un livello quasi zero (a patto che il bilancio costi-benefici sia vantaggioso).
  • mirate misure finanziarie dovranno stimolare i proprietari di immobili ad investire nell’efficienza energetica intensificando la certificazione energetica degli edifici. 

io condivido e sono pronto.

 greenpeace

The EU climate and energy package, known as the "20-20-20" targets, set three key objectives for 2020:

  1. A 20% reduction in EU greenhouse gas emissions from 1990 levels;
  2. Raising the share of EU energy consumption produced from renewable resources to 20%;
  3. A 20% improvement in the EU’s energy efficiency.

The Country-specific Recommendations are documents prepared by the European Commission for each country, analysing its economic situation and providing recommendations on measures it should adopt over the coming 12 months:

Qui potete leggere le raccomandazioni proposte al nostro paese: Proposed recommendations for Italy 2012

federico_sampaoli_espertocasaclimacomipha_member

View federico sampaoli's profile on LinkedIn

Vuoi offrire un sostegno a questo BLOG? Diventerai sostenitore di EspertoCasaClima.

 esperto casaclima

4 thoughts on “La politica energetica europea 20-20-20

  1. Federico Sampaoli Post author

    non siamo pronti per progettare case passive.
    succederà che pareggeremo i difetti con tanto fotovoltaico e tanto solare termico fino ad arrivare QUASI a zero.
    poi impareremo! poi.

  2. Marco

    edifici a energia quasi zero,
    nati come edifici a energia zero, un ministro italiano ha chiesto e ottenuto la modifica con l aggiunta del “quasi”…

    che dobbiamo aspettarci in questo “campo” in italia ?
    (a parte pagare multe all eu perche non siamo allineati)

  3. Federico Sampaoli Post author

    bisognerebbe iniziare a costruire ad altissima efficienza al di là delle detrazioni…
    Per il buon senso e per il comfort, e per lasciare anche ai nostri figli ancora qualcosa da bruciare!

  4. rodolfo

    tante belle parole poi un giorno il governo fissa un tetto di 3000 euro alle detrazioni e tutto va a farsi benedire….

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>