La finestra

Da buco nero energetico [caption id="attachment_915" align="aligncenter" width="125" caption="finestra"]finestra la finestra si è trasformata in "elemento di riscaldamento ad energia solare".

Ma come si sceglie un serramento? Beh, spesso è una scelta per lo più economica o estetica. Ma bella finestra non è sinonimo di stupida finestra: i serramenti  ad alte prestazioni energetiche sono spesso anche molto belli, soprattutto nei particolari e nella perfezione di assemblaggio.

Le migliori finestre isolano quanto una parete di mattoni forati di 36 cm di spessore. Oggi abbiamo a disposizione veramente tutta la tecnologia indispensabile per ottenere un ottimo involucro e bassissime dispersioni.

Andiamo a scegliere queste finestre!

A seconda della posizione geografica in cui ci si trova nasce anche il quesito di quale vetro adottare: vetri basso emissivi o vetri selettivi? Tanto per fare un po’ di chiarezza, con un pari valore di trasmittanza termica U, montando un vetro basso emissivo ottengo

  • più trasmissione luminosa
  • e più fattore solare (la trasmissione energetica diretta e l’assorbimento energetico irradiati verso l’interno).

Se il clima è molto rigido nasce anche un secondo quesito: doppio vetro o triplo vetro? La scelta del triplo vetro, se economicamente compatibile, peggiora la trasmissione luminosa di un ulteriore 10%. triplo vetroIn sintesi, e parliamo del solo vetro, il doppio vetro ha un valore U doppio (disperde il doppio) rispetto al triplo, ma costa la metà.

Sia che scegliamo un doppio vetro, sia che scegliamo un nuovissimo triplo vetro, chiediamo di avere l’intercapedine ottimale!

  • 16mm. per un doppio vetro
  • 14 o meglio 18mm. per un triplo vetro

 Nel serramento non esiste solo il vetro però: il distanziale e il telaio giocano un ruolo molto importante. Perciò un ottimo valore Ug (del solo vetro) non è ancora il valore Uw della finestra!!!

Ug trasmittanza del solo vetro

Notato qualcosa nella foto precedente? si può chiedere che vengano stampati sul distanziale i valori isolanti del vetrocamera definito a capitolato, ricordiamolo!

Nella stesura del capitolato attenzione al capitolato è opportuno richiedere:

  • il valore Ug, cioè il valore U del vetrocamera
  • il valore Uf, cioè il valore U del telaio (frame)
  • il valore Uw certificato, cioè il valore U del serramento completo (alla dimensione standard 1,23×1,48cm).

Al capitolato potrebbero essere aggiunte le seguenti prestazioni:

  • tenuta all’aria (4)
  • tenuta all’acqua battente (7A)
  • resistenza al vento (3C)
  • abbattimento acustico (dB 40)

I serramenti devono essere marchiati CE e dobbiamo ricevere il libretto di uso e manutenzione, per legge!

 

 

6 thoughts on “La finestra

  1. Federico Sampaoli Post author

    essendo l’edificio certificato CasaClima, anche le schede tecniche e i relativi certificati dei serramenti sono documentazione presentata e custodita dall’Agenzia.
    Non mi preoccuperei.
    Il dubbio da dove viene? Le prestazioni non Vi sembrano rispondenti?

  2. Ismaele

    Edificio certificato Casaclima A e CENED A+:
    Serramenti a vetro doppio con distanziale senza alcuna indicazione stampata all’interno dell’intercapedine e vetri senza serigrafia con marchio CE.
    E’ a norma?
    O è sufficiente il marchi CE sul telaio del serramento?

  3. Pingback: anche una casa passiva si può chiudere con finestre in alluminio, e senza rinunciare alle prestazioni: Uw di 0,79 W/m²K (cioè la finsetra intera) Uf di 1,0 W/m²K (il solo telaio!) | esperto Casa Clima

  4. Pingback: Per cominciare iscriviamo uno dei posatori dell'azienda entro il 25 ottobre 2011 al Corso "Qualità CasaClima nella posa del serramento" 1° livello e poi entro il 17 novembre 2011 al Corso "Qualità CasaClima nella posa del serramento" 2° livello | esperto

  5. Pingback: La finestra con eccellenti proprietà di isolamento aiuta a ridurre il consumo energetico in maniera veramente significativa. Volete quattro bellissimi esempi? Finestre che possono garantire fino a Uw di 0,73 W/m2K.... siamo nel mondo delle alte prestazion

  6. Pingback: Imparare ad usare le finestre non servirà solo ad abbassare i consumi del gas, servirà anche a combattere la muffa. | esperto Casa Clima

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>